€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La Terra rossa

La Terra rossa

di William H. Hudson


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Traduttore: Motti A.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2007
  • EAN: 9788845921919
  • ISBN: 8845921913
  • Pagine: 321
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Libro più nostro di una pena, separato da noi soltanto dall'inglese, da cui un giorno dovrà essere restituito al purissimo criollo" in cui fu pensato: "criollo" della costa, "criollo" in bontà e in fiacca, "criollo" di quel tempo amplissimo che mai pungolarono gli orologi e lentamente scandirono i mate." (Jorge Luis Borges).

I libri più venduti di William H. Hudson

Tutti i libri di William H. Hudson

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La Terra rossa e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4Le avventure di un inglese, 24-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo di Hudson è davvero qualcosa di straordinario, un diario di bordo appassionante e malinconico scritto durante il suo peregrinare per la Banda Oriental, ossia l'attuale Uruguay. La bellezza di questo diario di viaggio, genere tanto bello quanto gettato nel dimenticatoio, sta nella tecnica di trasmettere al lettore tutte le emozioni che lo scrittore ha provato durante il viaggio e durante la composizione del lavoro stesso. Ma l'aspetto più notevole è sicuramente lo spaccato umano che emerge dalla narrazione, procedendo nella lettura gli oriental diventeranno il nostro coraggiosoe compagno di viaggio, descrivendoci senza ruffianerie i tanti pregi e gli altrettanti difetti che li rendono così singolari.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Molto bello, 21-05-2009, ritenuta utile da 3 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi è piaciuto moltissimo. Se non fosse che è stato scritto con qualche secolo di ritardo e in inglese da un autore non spagnolo, si potrebbe definire un romanzo picaresco. Leggerlo è come dissetarsi a una rara fonte di alta collina, di quelle nascoste dal crescione e dal capelvenere, dove ogni sorso d'acqua ha una freschezza e un profumo sempre sorprendenti, "Scrive come l'erba cresce", disse splendidamente Conrad dell'autore Hudson. Per me che non lo conoscevo è stata un'entusiasmante sorpresa e consiglio a tutti i lettori di non privarsene. Non va dimenticato che in fondo sto parlando di una traduzione italiana, ancora una volta opera di una donna, Adriana Motti: come, senza barare, fin dalle prime pagine avevo supposto che fosse, per una certa preziosa sensibilità femminile che mi sembra di scorgere in alcune traduzioni e che poi, come in questa, scopro che femminile è davvero. D'altra parte l'editore è Adelphi. Quindi voto massimo a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti