€ 10.45€ 11.00
    Risparmi: € 0.55 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 11 ore e 58 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo domani Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il suicidio. Studio di sociologia

Il suicidio. Studio di sociologia

di Émile Durkheim


18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il suicidio è un problema di tutti. Una scelta privata che richiede discrezione e rispetto, ma le cui cause interpellano la responsabilità collettiva. Perché ci si toglie la vita? Perché si suicidano più gli uomini delle donne? Perché in certi Paesi più che in altri? Émile Durkheim alla fine dell'Ottocento sottolineò come la mancanza d'integrazione degli individui nella società fosse una delle cause fondamentali del suicidio. Un'analisi acuta e insuperata, che studia il problema dal punto di vista sociale, e segna una svolta non solo per la filosofia, ma anche per la psicoanalisi e la biologia. Arricchisce il volume un'ampia e aggiornata analisi delle ricerche, sociologiche e statistiche, condotte fino a oggi, che aiutano a capire il fenomeno forse più misterioso e inesplicabile dell'aggressività umana. Introduzione di Roberto Guiducci.

Tutti i libri di Émile Durkheim

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il suicidio. Studio di sociologia acquistano anche Il denaro, il debito e la doppia crisi spiegati ai nostri nipoti di Luciano Gallino € 17.10
Il suicidio. Studio di sociologia
aggiungi
Il denaro, il debito e la doppia crisi spiegati ai nostri nipoti
aggiungi
€ 27.55

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

3Un classico, 27-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Inutile a dirlo... Un classico della sociologia scritto da uno dei suoi padri fondatori. La lettura di questo libro risulta molto pesante, soprattutto nei primi capitoli del testo anche se certi temi risultano attuali. Un libro pieno di concetti che non possono mancare nella conoscenza di uno studioso di sociologia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Ben spiegato, 30-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
L'argomento è sempre attuale, e altrettanto affascinante e interessante nonostante i lunghi decenni che ci separano dall'autore, le cui riflessioni sulle motivazioni sociali del suicidio sono intelligenti e, cosa più importante, spiegate egregiamente in questo libro grazie al commento, lungo, esaustivo e mai scontato che si trova nell'introduzione. Un ottimo lavoro!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti