€ 13.92€ 14.50
    Risparmi: € 0.58 (4%)
Spedizione 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La stretta del lupo

La stretta del lupo

di Francesca Battistella


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Scrittura & Scritture
  • Collana: Catrame
  • Data di Pubblicazione: novembre 2015
  • EAN: 9788889682845
  • ISBN: 8889682841
  • Pagine: 288
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L'estate è alle porte con i festeggiamenti per i 150 anni dell'unità d'Italia. Sul lago d'Orta, Teresa è alle prese con i lavori alla villa, mentre Niki è immersa nei preparativi delle mostre d'arte nella sua galleria. A Massa Lubrense, invece, Alfredo riceve una telefonata inattesa. Il clima sereno e vacanziero viene però sconvolto da uno strano omicidio che fa riaffiorare casi sapientemente insabbiati. Un assassino seriale è tornato ad uccidere sulle sponde del lago. La ricerca dell'S.I. richiede l'intervento di Costanza Ravizza, una delle prime profiler italiane. Costanza opera alla sua maniera, "altro che profiler di Criminal Minds!" avvalendosi anche di chi ha uno speciale dono nel capire l'animo umano. A complicare tutto, i tormenti dell'erudito professor Barberis, la gelosia di Esterina, la bella titolare del bar ristorante "Ai Due Santi", i serpeggianti pettegolezzi su Alberto, l'affascinante medico, il passato misterioso di Claudio, raffinato intenditore di arte contemporanea.

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

5Brava, Brava, Brava, 20-09-2013, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Avevo già letto della stessa autrice "Re di bastoni in piedi" e all'epoca mi piacque, poi ho saputo che è stato selezionato dalla TorinoFilmLab per un adattamento in sceneggiatura cinematografica, ma "la Stretta del lupo" ha una marcia in più, l'ho trovato stupendo.
Il libro si apre su due scenari diversi. L'inizio di un incubo sul meraviglioso lago d'Orta dove avviene il primo omicidio, e uno scorcio di quiete domestica nel panorama della costiera Sorrentina a Massa Lubrense, qui Alfredo Filangieri (che ritiene che "viaggiare sia un po' come morire") viene convinto dalla sorella M. Teresa a lasciare per i mesi estivi la sua amata casa e costiera per raggiungerla sul Lago di Orta per la gestione della nipotina.
Un caleidoscopio di personaggi descritti con pochi tratti ma più che sufficienti per individuarli a pieno, uniti da legami familiari e di amicizia, tra questi ho apprezzato in particolare Moussa, il maggiordomo tuttofare egiziano fin troppo integrato e Carmelina, un'anziana domestica napoletana, protagonista con Alfredo di dialoghi esilaranti. La storia ci è narrata dai vari personaggi man mano che li incontriamo, con uno stile fresco e fluido pervaso da un'ironia a tratti sottile e a tratti scoppiettante. Veramente una chicca da leggere assolutamente questo romanzo che definire semplicemente un giallo sarebbe riduttivo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti