€ 10.00
Normalmente disponibile in 20/25 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Lo stregone di Assisi. Il volto negato di san Francesco

Lo stregone di Assisi. Il volto negato di san Francesco

di Andrea Armati


Normalmente disponibile in 20/25 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

San Francesco per la giustizia del tempo era a tutti gli effetti uno stregone: piantava gli alberi sacri, parlava agli uccelli e praticava la divinazione sulle Scritture. Ce n'era abbastanza per scomunicarlo, ma la Chiesa dell'epoca non lo fece e a ragione. Perché? Attraverso uno studio rigoroso delle fonti, Andrea Armati riporta alla luce i particolari più oscuri della vita di Francesco d'Assisi.

Tutti i libri di Andrea Armati

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Lo stregone di Assisi. Il volto negato di san Francesco acquistano anche Le stimmate dello sciamano. Il mito di san Francesco tra sangue e magia di Andrea Armati € 18.00
Lo stregone di Assisi. Il volto negato di san Francesco
aggiungi
Le stimmate dello sciamano. Il mito di san Francesco tra sangue e magia
aggiungi
€ 28.00

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

5Lo stregone di Assisi, 01-10-2008, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi era Giovanni di Pietro Bernardone?
Andrea Armati ripercorre la storia di San Francesco d'Assisi, racchiudendo il suo sapere in un saggio: "Lo stregone di Assisi. Il volto negato di San Francesco".
La parola "saggio" deriva dal latino exagium (da exigere, pesare). Di conseguenza il verbo "saggiare" è sinonimo di "soppesare", "valutare", "fornire prova" di qualche cosa. Armati è riuscito ne "Lo stregone di Assisi" a esporre e spiegare fatti storici con aggiunta di interpretazione personale in una "discussione" tanto informativa quanto costruttiva per fare comprendere quanto la figura di Giovanni di Pietro Bernardone fosse pragmatica e mistica.
Il misticismo è una dottrina dell'esoterismo, dal greco mistikòs (misterioso) e myein (chiudere, tacere). E' la contemplazione delle cose spirituali ottenute con l'allontanamento da quelle materiali. In ambito cattolico, tra le personalità mistiche c'è senza dubbio Francesco D'Assisi.
Il libro ripercorre tutte le testimonianze a noi pervenute attraverso arte, scritti, leggende e quanto altro un lavoro meticoloso dell'autore che ci permette non solo di penetrare la vita di San Francesco, ma soprattutto di comprendere quali e quanti interesse avesse la chiesa nel sostenere una persona che avesse la grande capacità di parlare con gli uomini usando un linguaggio semplice, di facile comprensione, fatto di segni e simboli.
Ma partiamo dal titolo, perché Andrea Armati definisce San Francesco "Lo stregone di Assisi"?
Stregone è un termine in disuso che un tempo indicava chi aveva conoscenza delle arti mediche e magiche, oggi chiamato sciamano; un personaggio carismatico e rilevante, intorno al quale si sviluppa l'universo magico e spirituale di intere comunità. Chi meglio di San Francesco d'Assisi lo rappresenta?
Il poverello riuscì a monopolizzare la scena del suo tempo perché il registro di cui si serviva era trasversale alla società e non circoscritto alle cattedre universitarie. Al contrario di molti altri protagonisti del cristianesimo, Francesco non si limitò a realizzare un'esperienza alternativa di fede, ma inventò un 'format' facile da capire e immediato da riconoscere. La predica agli uccelli ("Andando il beato Francesco a Bevagna, predicò a molti uccelli; e quelli esultanti stendevano i colli, protendevano le ali, aprivano i becchi, gli toccavano la tunica; e tutto ciò vedevano i compagni in attesa di lui sulla via." Legenda maior (XII,3) di San Francesco), la quercia, la levitazione, le stimmate immagini che nessuno prima avrebbe mai associato a un santo - sono tutte novità introdotte da Francesco. Lo resero un leader perché la gente, ovunque fosse nata, era in grado di riconoscere il suo messaggio da immagini che solo al movimento francescano potevano appartenere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO