€ 18.52€ 19.50
    Risparmi: € 0.98 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

La strategia della tensione. Servizi segreti, partiti, golpe falliti, terrore fascista, politica internazionale: un bilancio definitivo

di Aldo Giannuli

  • Editore: Ponte alle Grazie
  • Collana: Inchieste
  • Data di Pubblicazione: maggio 2018
  • EAN: 9788868337650
  • ISBN: 8868337657
  • Pagine: 618
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

La strategia della tensione di Aldo Giannulli è un libro che il politologo e lo studioso di relazioni internazionali realizza considerando i fatti passati in modo nuovo e innovativo e analizzando le situazioni in un contesto globale e assoluto, senza tralasciare nulla e collegando tutto. Qual è stata la conseguenza della strategia della tensione in Italia? Che cosa ha comportato? E che cos’ha significato in politica, nella società e a livello culturale? Durante gli anni settanta del ventesimo secolo, nel cosiddetto periodo di piombo, vi è stata una commistione di un terrorismo neofascista molto violento e di un mai chiarito terrorismo di Stato, sostenuto da alcuni settori militari e politici che intendevano attuare un colpo di stato in funzione anticomunista. Aldo Giannulli studia questa fase in modo assolutamente innovativo e lo fa rivelando fatti, atti sconosciuti e soprattutto con un’analisi lucida, costante e veritiera. La strategia della tensione è un libro da rileggere per comprendere a fondo il presente e ripensare al passato senza nebbie e senza nuvole politiche. Giannulli ci fa volgere lo sguardo verso il futuro, un futuro che è immediato e che vuole dare speranza, pur in un fondo di drammatica realtà.