€ 8.95€ 17.90
    Risparmi: € 8.95 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Soulless. Il protettorato del parasole vol.1

Soulless. Il protettorato del parasole vol.1

di Gail Carriger


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Dalai Editore
  • Collana: Romanzi e racconti
  • Traduttore: Lamberti T.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2011
  • EAN: 9788860739230
  • ISBN: 8860739233
  • Pagine: 333
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Nella Londra di fine Ottocento, uomini, vampiri e licantropi hanno imparato a convivere, ma questo non rende più facile la vita alla giovane Alexia Tarabotti. Infatti non ha un'anima (un bello svantaggio per una zitella in cerca di marito); suo padre è morto e, per aggiungere sfortuna alla sfortuna, era pure di origine italiana! Quando un vampiro l'aggredisce e lei lo uccide con il suo inseparabile parasole, le cose sembrano precipitare: la regina Vittoria in persona manda l'inquietante Lord Maccon (un lupo mannaro volgare e trasandato) a svolgere le indagini. Ma c'è dell'altro: la popolazione di vampiri di Londra inizia a essere misteriosamente decimata, e tutti sembrano ritenere Alexia colpevole. Chi vuole incastrarla? Riuscirà la ragazza a sfruttare a proprio vantaggio l'invulnerabilità ai poteri soprannaturali derivante dalla sua condizione di soulless, cioè di senz'anima? O i suoi guai non sono ancora finiti? Fondendo letteratura vittoriana, gotica e steampunk, Gail Carriger ha dato vita a un romanzo sempre in bilico tra ironia e suspense, ambientato in una Londra che non è mai stata così divertente e dove, nonostante tutto, è immancabile l'appuntamento per il tè delle cinque.

Voto medio del prodotto:  3 (3.4 di 5 su 11 recensioni)

3Così così, 22-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo il grande parlare che c'è stato attorno a questo libro mi sono deciso a intraprenderne la lettura. Purtroppo c'è qualcosa in tutta qeusta originalità narrativa per il genere steampunk che non mi ha particolarmente colpito. La storia potrebbe andare bene, ma l'atteggiamento della protagonista è un pò troppo altezzoso per quello che è in realtà! Speriamo nel prossimo volume dai.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Quasi voto pieno., 08-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
A parte la grande quantità di refusi, errori ortografici, presenti in questo libro, le premesse di questa vicenda sono interessanti. Solo verso metà della storia, si inizia a sentire una spinta d'interesse nel capire come si evolveranno gli eventi. Buon inizio, ma sicuramente c'è ancora molta carne da cuocere in questa vicenda, ma sono speranzosa!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Carino, 28-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Anacronistico e originale, il personaggio di Alexia Tarabotti, senz'anima e mezza italiata, è uno dei più interessanti legati all'urban fatasy che sia apparso sulla scena da un pò di tempo. La storia è abbastanza interessante anche se un pò scontata, in alcuni punti però è totalmente assurda oltre che molto divertente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Le avventure di Alexia Tarabotti, 15-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
"Soulless" è un romanzo urban fantasy decisamente atipico. Non solo come genere, dato che mischia al suo interno il fantasy con i romanzi ottocenteschi e con lo steampunk, ma anche come stile di scrittura e come storia. Un elemento fondamentale del romanzo è infatti l'umorismo, e i personaggi che lo compongono sono particolarissimi e buffi. Ma al tempo stesso riesce a ricreare l'ambiente ottocentesco in maniera puntigliosa e interessante. Non è facile da descrivere, ma "Soulless" è uno dei romanzi più particolari che mi sia mai capitato di leggere. E mi è anche piaciuto molto!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Ironico, 28-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non mi è dispiaciuto, devo dire. La protagonista è molto anacronistica e abbastanza divertente, l'elemento fantasy è molto marcato. I personaggi sono davvero molto interessanti. Purtroppo però lo stile narrativo non è proprio dei migliori, è un pò lento e decisamente con troppi fronzoli, che però si adatta abbastanza bene all'epoca in cui si svolge la storia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Soulless. Il protettorato del parasole vol.1 (11)


Ultimi prodotti visti