€ 18.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il sonnambulo

Il sonnambulo

di Sebastian Fitzek


  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi. Stile libero big
  • Traduttore: Ganni E.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2013
  • EAN: 9788806212865
  • ISBN: 8806212869
  • Pagine: 269
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Leon vive in un elegante appartamento con la giovane moglie Natalie, in un condominio progettato da un famoso architetto. Nonostante tutto sembri procedere per il meglio, l'uomo comincia a notare qualche dettaglio sospetto e un giorno la moglie scompare nel nulla. Leon è tormentato dall'idea di aver commesso qualcosa di irrimediabile e che siano tornati a manifestarsi i sintomi della grave forma di sonnambulismo che aveva funestato la sua adolescenza. Già allora, infatti, in quel durissimo periodo, innescato dalla morte di entrambi i genitori, aveva avuto episodi violenti che lo avevano costretto per anni a seguire una cura psichiatrica. Terrorizzato da se stesso, decide di piazzare una telecamera nella stanza da letto e monitorare i propri comportamenti. E cosi scopre la vita notturna della quale era totalmente inconsapevole...

I libri più venduti di Sebastian Fitzek

Tutti i libri di Sebastian Fitzek

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

5Fitzek nuovo idolo, 08-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
È il primo libro di Fitzek che ho letto e non sono rimasta delusa, anzi penso che dopo Dorn sia il migliore nel suo genere. Il libro si legge tutto d'un fiato, senza la possibilità per il lettore di dire "smetto, continuo dopo". Consiglio di leggerlo solo quando si ha tempo a disposizione perché davvero ti prende e non ti molla.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Intrigante, 09-06-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto "Il sonnabulo" di Sebastian Fitzek, dopo averne sentito recensioni molto positive. E devo dire la verità: contando le pause, il libro l'ho finito in cinque ore. Mi ha tenuto sveglia fino alle 3 di notte, cosa che non mi succedeva da tempo. Leon è un sonnambulo, e non sa come si comporta durante la fase in cui è se stesso ma allo stesso tempo non lo è. È violento, scontroso, un maniaco? Il volto tumefatto della fidanzata che scappa sembrerebbe confermare questa ipotesi. Così Leon comincia ad indagare su se stesso, monitorandosi con una telecamera. L'autore ci porta in un vortice in cui nemmeno noi riusciamo a distinguere i contorni delle cose. Ci sentiamo smarriti, impotenti di fronte a eventi di cui, come il protagonista, non riusciamo a darci una ragione. E, come Leon discende sempre di più in un buio tortuoso, noi lo seguiamo, perché non possiamo fare altro che andare alla ricerca della verità. Verità che non porterà ad alcun sollievo.
Il libro è molto avvincente e intrigante. Se vi piacciono i thiller psicologici, fa per voi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati