€ 7.45€ 14.90
    Risparmi: € 7.45 (50%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Il signore del caos. La ruota del tempo vol.6
€ 24.70 € 26.00
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il signore del caos. La ruota del tempo vol.6

Il signore del caos. La ruota del tempo vol.6

di Robert Jordan

  • Editore: Fanucci
  • Collana: Tif extra
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2008
  • EAN: 9788834713679
  • ISBN: 8834713672
  • Pagine: 1024
  • Formato: brossura
PromozionePromozione Remainders -50%
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Mentre la ruota del tempo gira, i venti del destino spazzano le terre. Rand al'Thor lotta strenuamente per riunire le nazioni in vista dell'ultima battaglia, contro le forze del Tenebroso, mentre altri oscuri poteri tentano di assumere il controllo delle sue azioni. Dalla Torre Bianca di Tar Valon, guidata dall'Amyrlin Elaida, è stato stabilito che Rand deve essere frenato immediatamente. Nel frattempo, la siccità e il calore estivo continuano a ritardare l'inizio della stagione invernale...

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 2 recensioni)

5Asha' man e Aes Sedai, 14-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Quel che nel romanzo precedente era solo accennato, in "Il signore del caos" si sviluppa in tutta la sua potenza: alcuni Reietti sono rinati, i Manti Bianchi e i seguaci del Profeta stanno mettendo in ginocchio le nazioni, e come se non bastasse Rand ha offerto un'amnistia per gli uomini che, come lui, possono incanalare: una Torre Nera sorge per bilanciare la Torre Bianca, e il rapportoscontro tra Asha' man e Aes Sedai è un po' il fulcro dell'intero romanzo. L'ultimo capitolo, "I pozzi di dumai", è uno dei migliori di tutta la saga.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Favoloso, 21-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ancora cinque stelle per un libro di Jordan.
Favoloso, seppur gli eventi qui si susseguono lentamente, e l'azione si riversa tutta verso la fine.
Una fine davvero fantastica, la battaglia dei Pozzi di Dumai merita di aspettare per tutte le 900 e passa pagine precedenti
Ritieni utile questa recensione? SI NO