€ 15.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La sfinge muta. L'apprendimento del dolore dopo Auschwitz

La sfinge muta. L'apprendimento del dolore dopo Auschwitz

di Fernando Bárcena


  • Editore: Città Aperta
  • Collana: Saggi
  • Traduttore: Olivieri A.
  • Data di Pubblicazione: marzo 2006
  • EAN: 9788881372386
  • ISBN: 888137238X
  • Pagine: 220
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Come scrivere, leggere, dedicarsi all'arte o pensare dopo Auschwitz? Come riflettere sulla cultura e sul pensiero, con la memoria ferita di Auschwitz, fresca nel tempo e beante per sempre? Se Auschwitz rappresenta la disfatta di tutto il processo civilizzatore, nulla dopo può seguitare come prima. Dopo, afferma l'autore, l'imperativo consiste nel lottare contro un oblio colpevole. E siccome la mentalità annientatrice è trapassata con particolare brutalità al campo dell'educazione, laddove cioè si decide se si ama abbastanza il mondo da consegnarlo a esseri nuovi, ai giovani, perché lo rinnovino, è proprio questo fronte che occorre fortificare.