€ 9.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Scena del crimine. Storie di delitti efferati e di investigazioni scientifiche

Scena del crimine. Storie di delitti efferati e di investigazioni scientifiche

di Carlo Lucarelli, Massimo Picozzi


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: aprile 2006
  • EAN: 9788804553663
  • ISBN: 8804553669
  • Pagine: 226
  • Formato: brossura
Le operazioni che gli investigatori compiono nel luogo in cui è avvenuto un omicidio, la cosiddetta "scena del crimine", sono il frutto di una lunga esperienza criminologica. Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi tornano insieme per indagare tutti quei casi criminali che hanno modificato in modo sostanziale le scienze forensi. Le storie di Ferdinando Carretta, di O.J. Simpson e di Michele Profeta, l'omicidio di Marta Russo e il suicidio di Luigi Fasulo, schiantatosi sul Pirellone con il suo velivolo, vengono ripercorsi e analizzati per spiegare ai lettori non specialisti i segreti e le tecniche della polizia scientifica.

Note su Carlo Lucarelli

Carlo Lucarelli (Parma, 1960) è uno dei più importanti scrittori di gialli in Italia. Ha esordito nel 1990 con il romanzo “Carta bianca”, il primo della serie con protagonista il commissario De Luca, e sette anni dopo ha raggiunto il successo con il best-seller “Almost blue” . Oltre che prolifero autore di detective story, Lucarelli insegna scrittura creativa alla scuola Holden di Torino e al carcere Due Palazzi di Padova. È fondatore dell’associazione “Gruppo 13”, che riunisce tutti i giallisti dell’Emilia-Romagna. Per la televisione, conduce “Blu notte- Misteri italiani”. Sempre per il piccolo schermo, oltre che occuparsi delle trasposizioni in fiction dei suoi racconti, ha creato il personaggio dell’ispettore Coliandro. Ha sceneggiato per il cinema “Non ho sonno” di Dario Argento.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.3 di 5 su 4 recensioni)

5.0Coinvolgente, 20-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro scitto in maniera lucida e precisa che descrive delitti reali che hanno macchiato la storia della nostra penisola e ci hanno scosso nel profondo. Un libro molto particolareggiato e coinvolgente su un argomento che purtroppo attira tutti noi, non per morbosità, ma perché ci rivela quel lato oscuro che tutti noi possediamo e temiano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Molto ben scritto., 28-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro immancabile nella libreria degli amanti del genere. E' scritto in modo semplice, preciso, scorrevolissimo, mai pedante e super interessante. Con uno stile unico ti fa entrare nel mondo degli investigatori spiegando molto bene e senza annoiare le varie sfacciettature degli indizi delle scene del crimine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un "seguito" eccellente, 17-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo "Serial Killer", Lucarelli e Picozzi firmano questo nuovo, interessantissimo, libro, pieno di dettagli tecnici spiegati con semplicità, per rendere ognuno partecipe dei metodi investigativi di cui si parla: stavolta, infatti, al centro dell'attenzione ci sono gli investigatori, e i mille modi in cui danno la caccia ai criminali. Insomma, l'altra faccia della medaglia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Scena del crimine, 30-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Lettura interessante ma inquietante, che mi fa capire che mai e poi mai avrei potuto essere una investigatrice criminale, o una anatomopatologa criminale. Ci vuole troppo coraggio e freddezza davanti a certi orrori. Molto interessante l'appendice, ovvero una cronistoria dei progressi della scienza legale a partire dall'antichità per arrivare ai giorni nostri.Che inizia con Attinius, medico che determinò che delle 23 coltellate inferte a Giulio Cesare, solo una, al torace, fu fatale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO