€ 16.15€ 19.00
    Risparmi: € 2.85 (15%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 2 ore e 26 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo venerdì 31 marzo   Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La scelta di Sigmund

La scelta di Sigmund

di Carlo A. Martigli


Disponibilità immediata solo 1pz.
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Omnibus
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2016
  • EAN: 9788804659013
  • ISBN: 8804659017
  • Pagine: 298
  • Formato: rilegato
Roma, 1903: la quiete della dolce notte estiva è turbata da un delitto perpetrato nel luogo più inviolabile, il Vaticano. Una guardia svizzera viene trovata morta insieme a una cameriera. Il vecchio papa ha le mani legate: indagini ufficiali solleverebbero un polverone, mettendo a repentaglio la credibilità della Chiesa. Ci penserà il Padre eterno a punire il colpevole. Ma quel che Leone XIII vuole assolutamente impedire è che, dopo la sua morte, il soglio di Pietro sia occupato da una persona coinvolta nel crimine. Così, per risolvere il mistero con la dovuta discrezione, Leone XIII decide di avvalersi della consulenza di un medico viennese, che si dice abbia elaborato teorie che rivoluzioneranno per sempre l'indagine della mente umana: Sigmund Freud. Con il suo metodo psicoanalitico, Freud dovrà portare alla luce il segreto che si cela nel cuore buio di uno dei cardinali destinati a diventare papa: Mariano Rampolla del Tindaro, il segretario di Stato, Luigi Oreglia di Santo Stefano, decano dei cardinali e camerlengo, Joaquín De Molina y Ortega, aiutante di camera del pontefice. E dovrà fare in fretta, perché il colpevole potrebbe tornare a colpire. Ad affiancarlo, un novizio in cui il papa ripone totale fiducia, Giuseppe Angelo Roncalli, giovanissimo ma già in odore di santità.
La scelta di Sigmund di Carlo Martigli è un appassionante noir dai risvolti psicologici. Protagonista del romanzo è infatti il padre della psicologia mondiale: Sigmund Freud. A Roma, nel 1903, il Papa Leone XIII deve risolvere un fitto mistero in cui tutto il Vaticano si è incagliato: la morte di una guardia svizzera e di una giovane e bella cameriera. Chi si nasconde dietro gli omicidi? L’assassino si nasconde tra di loro e il pericolo potrebbe non farsi attendere? Ma come scovare una mente criminale all’interno delle mura sante? Ci vuole un esperto della mente umana e nessuno sembra essere più adatto di Sigmund Freud per risolvere il caso. Leone XIII non vuole però alcuno scandalo e chiamare in causa polizia e forze dell’ordine condannerebbe la Chiesa a trovarsi in mezzo ad un nuovo scandalo mediatico. Il colpevole verrà punito nell’aldilà, non da noi comuni mortali. L’importante è scovarlo, capire chi potrebbe avere ucciso la cameriera e la guardia e impedire che il Papa, ormai vicino alla morte, possa essere sostituito da un assassino. Per Freud il compito è molto difficile perché muoversi tra i complessi meccanismi vaticani non è assolutamente cosa da poco. Per fortuna ad aiutarlo avrà due strani assistenti, giovani e scaltri: la cameriera Maria e il seminarista Giuseppe Angelo Roncalli, uno dei pochi con il cuore veramente puro. Tra preti, tesori, segreti, spiritualità e acuta malvagità, Freud scaverà nei meandri dell’animo umano e darà una risposta: sconvolgente. Con La scelta di Martigli vedrete il mondo con occhi diversi.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La scelta di Sigmund acquistano anche Olga di carta. Il viaggio straordinario di Elisabetta Gnone € 12.66
La scelta di Sigmund
aggiungi
Olga di carta. Il viaggio straordinario
aggiungi
€ 28.81

I libri più venduti di Carlo A. Martigli: