€ 18.08
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Dal Sacco di Roma all'inquisizione. Studi su Juan de Valdés e la Riforma italiana

Dal Sacco di Roma all'inquisizione. Studi su Juan de Valdés e la Riforma italiana

di Massimo Firpo


18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il volume raccoglie una serie di saggi sulla storia religiosa del Cinquecento italiano tra gli anni venti e gli anni settanta, tra la censura storica e ideologica segnata dal tremendo saccheggio del 1527 e il definitivo consolidarsi della Controriforma anche in virtù degli strumenti di controllo e repressione messi a punto nei decenni che fecero da sfondo alle riunioni del Tridentino. L'attenzione verte soprattutto sulla cosiddetta Riforma italiana, cercando di definire alcune peculiari caratteristiche alla luce del ruolo fondamentale esercitato nella penisola dal magistero dottrinale di Juan de Valdés e dai suoi allievi ed epigoni, i cosiddetti “spirituali”, e di coglierne significative propaggini in Francia e soprattutto in Spagna. La straordinaria ricchezza della circolazione delle idee religiose nell'Europa cinquecentesca trova in queste pagine la conferma di prospettive talora inattese, volte e illuminare natura e caratteristiche di un dissenso religioso scaturito da istanze molteplici, in cui le esperienze di alumbrados spagnoli e di riformatori tedeschi o svizzeri, di autorevoli prelati della Chiesa romana e di eretici arsi sul rogo sembrano a volte intrecciarsi e sovrapporsi.

Tutti i libri di Massimo Firpo