€ 8.33€ 9.80
    Risparmi: € 1.47 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Rosa d'inverno

Rosa d'inverno

di Kathleen E. Woodiwiss


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Sonzogno
  • Collana: Tascabili romanzi
  • Edizione: 19
  • Traduttori: Amato B., Canalini R.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 1998
  • EAN: 9788845415357
  • ISBN: 884541535X
  • Pagine: 488
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Inghilterra, 1792. Lord Saxton è un uomo potente e crudele. Le fiamme di un furioso incendio gli hanno sfigurato il volto, che da allora cela sotto una maschera di cuoio. Al "mostro" " viene data in sposa la giovane e delicata Erienne da un padre privo di scrupoli. Il destino della sfortunata ragazza pare segnato. A meno che non riesca a scoprire chi si nasconde veramente dietro quella maschera.

I libri più venduti di Kathleen E. Woodiwiss

Tutti i libri di Kathleen E. Woodiwiss

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Rosa d'inverno acquistano anche Il fiore sbocciato di Kathleen E. Woodiwiss € 8.64
Rosa d'inverno
aggiungi
Il fiore sbocciato
aggiungi
€ 16.97

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Rosa d'inverno e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 20 recensioni)

4La ragazza e lo yankee, 04-06-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
I primi capitoli di questo libro non mi piacevano granché e non sono stati sempre di mio gradimento, ma continuando a leggere la storia e diventata molto più misteriosa e interessante: vendetta, giustizia e amore ne sono i protagonisti. La storia si svolge in Inghilterra attorno al 1792. Una ragazza, Erienne, attende in casa l'uomo che suo padre ha mandato come probabile pretendente e tra i due si accende la scintilla, solo che l'uomo in questione non era quello atteso, ma colui che ha portato disgrazia alla sua famiglia. Un malinteso, l'inizio di molti guai.. Tra Erienne e Christofer non può accadere nulla, a causa del padre di lei che preferisce venderla per pagare i debiti piuttosto che lasciarla sposare con l'aitante e ricco straniero. Nel paese ci sono molti segreti, loschi affari saranno scoperti ed Erienne saprà la verità sul suo passato e sull'uomo che l'ha presa in moglie...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4LA PROMESSA DI UN AMORE VERO, 05-05-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 18
di - leggi tutte le sue recensioni
Primo libro che leggo dell'autrice quindi non posso ancora fare paragoni con tutti gli altri della stessa autrice, ma posso comunque affermare che dopo aver letto questo, sicuramente ne leggerò altri. Il perché nasce soprattutto dal modo di narrare dell'autrice. Il romanzo è lungo come dovrebbe essere una bella storia d'amore. Protagonista è Erienne, giovane donna ammirata per la sua bellezza, invidiata dalle altre donne del villaggio, in particolar modo da Claudia, figlia di Lord Talbot, un nobile di dubbia moralità che pare sia riuscito a corrompere proprio tutti. Erienne è figlia del sindaco, Avery Fleming, un padre poco amorevole e pronto a mettere all'asta la sua unica figlia femmina per poter saldare i debiti di gioco contratti barando. Dopo essere sfuggita alle grinfie di numerosi corteggiatori vecchi e senza scrupoli, accetta di farsi mettere all'asta dal padre per salvare la sua famiglia e così viene acquistata dal Lord Saxton, la cui figura è annebbiata da leggende e storie tenebrose. Pare infatti che tale misterioso uomo sia sopravvissuto all'incendio appiccato nel suo castello da briganti e uomini del villaggio che credevano la sua famiglia implicata nel favoreggiare gli scozzesi. A causa delle conseguenze dell'incendio, Lord Stuart nega a tutti il suo viso deturpato dalle fiamme persino alla sua sposa che nonostante le attenzioni del marito ogni qualvolta viene da lui avvicinata non riesce a nascondere il proprio terrore e ribrezzo. A peggiorare il suo senso di colpa per non riuscire a contraccambiare l'amore del marito, c'è l'estenuante corteggiamento del libertino Cristopher Seton, che esercita su di lei una fortissima attrazione tanto da rischiare più volte di tradire il generoso marito. A fare da cornice a questa intricata e contrastata storia d'amore, c'è la figura del cavaliere nero che semina morte nel villaggio, uccidendo tutti coloro che sono stati in qualche modo implicati nell'uccisione del primo Lord Saxton. Dopo che equivoci e malintesi vengono chiariti permettendo ad Erienne di fare chiarezza nei suoi sentimenti, proprio quando tutto sembra essersi sistemato, ecco che arriva l'ultima prova per la nostra eroina. Verrà rapita e nuovamente venduta dal padre ma stavolta sarà lei stessa a lottare e a difendere la sua vita e quella del suo unico amore, perché come una rosa d'inverno promette il vero amore così ora lei avendolo trovato dovrà difenderlo a rischio della propria vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Luuungo!, 04-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Come al solito il problema della Woodiwiss è solo uno: la lunghezza dei suoi romanzi.
Anche questo come Shanna sarebbe potuto essere tagliato di almeno 150 pagine, che per un romanzo rosa un totale di 500 sono veramente troppe e pesanti!
A parte questo la storia scorre bene e anche se un pò "retrò"... Bello.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Bello, ma lungo!, 08-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Come ogni volta il problema è quello e in questo caso si sarebbero potuti tagliare tranquillamente (e senza esagerare) la bellezza di 150 pagine.
Mi sento anche di dire che ormai la condizione di donna in difficoltà che si salva grazie al bellimbusto di turno è un pò rigettata e buona solo per le favole, ma mi sento di dire che ormai la Woodiwiss appartiene ad un'altra epoca.
Consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Per me non è adatto, 02-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Pur amando molto la Wodiwiss, non sono riuscita a capire questo romanzo e confesso di averlo abbandonato a metà. Ogni volta mi ripropongo di riprenderlo e finirlo ma lo trovo talmente assurdo e poco romantico, che alla fine riununcio sempre. Molto altalenante è K. Woodiwiss, alcuni suoi romanzi li rileggerei in continuazione, altri come ad esempio questo non riescono proprio a raggiungere il cuore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Rosa d'inverno (22)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti