€ 9.60€ 10.00
    Risparmi: € 0.40 (4%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Rivalità sulla scena del parto. Medici e ostetriche a Napoli tra Ottocento e Novecento

Rivalità sulla scena del parto. Medici e ostetriche a Napoli tra Ottocento e Novecento

di Clotilde Cicatiello


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Mimesis
  • Collana: Eterotopie
  • Data di Pubblicazione: novembre 2018
  • EAN: 9788857552408
  • ISBN: 8857552403
  • Pagine: 128

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Fino agli inizi dell'Ottocento il mondo delle professioni ha parlato un linguaggio esclusivamente maschile nel quale l'unico canale di accesso per le donne era rappresentato dall'ostetricia e dalla ginecologia. Nel corso del secolo questa situazione è stata, tuttavia, capovolta. Quello della levatrice, da mestiere esclusivamente al femminile, è diventato, allora, centro d'interesse del mondo medico. La realtà napoletana dell'Italia postunitaria, attraverso la documentazione dell'archivio dell'Annunziata, ha fatto emergere profili professionali e vicende di particolare interesse. È stato possibile ricostruire i percorsi umani e professionali di alcune levatrici, le loro posizioni nella gerarchia sanitaria e, infine, il rapporto con le partorienti. Tutto questo in un momento in cui, verso la fine del XIX secolo, in un clima di riassetto generale delle professioni, il rapporto tra medici e levatrici iniziava una nuova fase di collaborazione, configurando compiti, ruoli e identità differenti.