€ 16.15€ 19.00
    Risparmi: € 2.85 (15%)
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La regola dell'equilibrio
La regola dell'equilibrio(2016 - brossura)
€ 12.50 € 10.62
Disponibilità immediata solo 1 pz.
La regola dell'equilibrio
€ 12.50 € 10.62
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La regola dell'equilibrio

La regola dell'equilibrio

di Gianrico Carofiglio


Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Torna l’avvocato pensatore più famoso della narrativa italiana, Guido Guerrieri, nell’ultima straordinaria avventura delineata da Gianrico Carofiglio in La regola dell’equilibrio. Dal 2002 con Testimone inconsapevole sino Ad occhi chiusi o a Ragionevoli dubbi, lo scrittore, autore di romanzi sempre in vetta alle classifiche, porta il suo duro e malinconico eroe di fronte a nuovi dubbi e ad un nuovo e difficile caso. Dopo le sconcertanti dichiarazioni di un pentito, un magistrato si trova coinvolto in un turbine di dichiarazioni malevole e quindi si ritrova indagato nel pieno di una prestigiosa carriera. Come fare ad uscirne? L’unica soluzione possibile è rivolgersi proprio al bravissimo e fidato amico Guido Guerrieri e affidare a lui la sua difesa. L’avvocato ovviamente accetta: non potrebbe mai abbandonare l’amico, ma tutto il processo difensivo sconvolge l’equilibrio tra i due individui e quello personale del nostro protagonista. La difesa prevede e mette in moto una serie di ricordi e di meccanismi del passato e pone dei dubbi atroci e sconcertanti anche sul magistrato. Credere o non credere alla sua parola non solo è una questione morale, ma anche individuale, per Guerrieri, che con questo uomo ha condiviso molte avventure ed episodi divertenti e importanti della sua vita. Ma l’etica del lavoro viene prima di tutto nel personaggio complesso che nasce dalla penna di Carofiglio. L’alternativa è quella di porsi una grande domanda e cercare di dare a quella una grande e unica risposta. Tutti possiamo sbagliare e lo facciamo di continuo, ma autogiustificarsi senza ammettere nemmeno con se stessi la verità è un grande, grandissimo problema che fa perdere l’equilibrio, psicologico e fisico. Con La regola dell’equilibrio ogni certezza viene spazzata via dal dubbio, ma per ritrovare se stesso e la verità Guerrieri saprà trovare il modo.

Tutti i libri di Gianrico Carofiglio

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La regola dell'equilibrio acquistano anche Le tre del mattino di Gianrico Carofiglio € 14.02
La regola dell'equilibrio
aggiungi
Le tre del mattino
aggiungi
€ 30.17

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 5 recensioni)

4Carofiglio ti conquista, 19-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'altra avventura dell'avvocato Guerrieri. Carofiglio non sbaglia mai. Ti conquista con un altro caso, dove si intrecciano vicende e interrogativi che porteranno il nostro beniamino a cadere nell'inganno dei ruoli.
Da leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Di questi tempi è già tanto..., 27-01-2016, ritenuta utile da 6 utenti su 7
di - leggi tutte le sue recensioni
Carofiglio è un maestro di parole, ti riconcilia con la vera letteratura. Libro interessante, piacevole, non eccezionale dal punto di vista della storia, ma tipico di questo grande autore. Niente sangue, niente violenza, l'intrigo giallo è inesistente ma serve a giustificare il romanzo, i dubbi del suo alter-ego (l'avvocato Guerrieri), la storia senza fine né vera né apparente perché segue la corrente della vita dello scrittore. I suoi dubbi, le sue riflessioni sono comuni, semplici, ma mai banali e scritti con alta classe. Pervade il libro una vena di autocompiacimento, sottile, invisibile, quasi impalpabile che gli costa una stella. Nel complesso merita, fa riflettere, e di questi tempi è già tanto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Guerrieri: che ego!, 09-10-2015, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che, grazie alla eccezionale prosa di Carofiglio, si legge in scioltezza, quasi indipendentemente dal contenuto. La trama giudiziaria, relativa al nucleo principale del romanzo, pur comportando difficoltà tecniche notevoli, è esposta chiarissimamente dal giudice-autore, che riesce a farsi seguire anche nelle sue dissertazioni quasi filosofiche sul senso della giustizia. Meno apprezzabili alcuni aspetti personali dell’Avvocato Guerrieri, con il suo (e dell’Autore) egocentrismo, con le ripetute e ostentate citazioni letterarie o artistiche in genere, che Carofiglio mette in bocca sia a Guerrieri che ai suoi interlocutori. Ugualmente scarsamente apprezzabili alcuni personaggi, in particolar modo quelli femminili, estremamente tipizzati e quasi da cliché.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Il ritorno dell'avvocato Guerrieri: ottimo., 08-04-2015, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Carofiglio non si smentisce mai: lo adoro e continuerò a farlo! Ha una capacità immensa di metterti davanti a personaggi che potrebbero tranquillamente rappresentarti: i suoi protagonisti non sono i soliti eroi bensì persone comuni, che affrontano la vita di tutti i giorni affrontando le stesse problematiche di ognuno di noi. In questo modo il lettore viene posto di fronte a quesiti che tutti, almeno una volta nella vita, si sono posti, o che si porranno in futuro, dato che quei personaggi fanno parte di ciascuno di noi. Personalmente, poi, amo l'ambito giuridico, e questo mi porta ad adorare ancora di più il personaggio di Guido Guerrieri.
Carofiglio, insomma, non sbaglia un colpo, e il fantomatico "autoplagio" l'ho trovato come una sorta di genialità: essendo passato molto tempo dall'ultimo romanzo di Guerrieri, è come se Carofiglio avesse voluto guidarci nuovamente sul suo cammino, facilitandoci il tutto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Il ritorno di Guerrieri, 05-02-2015, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un caso di scelta morale per l'avvocato Guerrieri, protagonista affascinante e malinconico dei fortunati romanzi di Carofiglio. Nonostante si avverta una certa intenzionalità, una punta di didascalia nel tracciare il profilo di questo personaggio (lui legge i libri "giusti", ascolta la musica "giusta", beve il vino "giusto" ecc ecc), è indiscutibile che comunque alla fine quel mix di integrità e, se così si può dire, sobria raffinatezza che lo caratterizza sappia sempre creare una piacevole atmosfera, che allieta la lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti