€ 14.10€ 15.00
    Risparmi: € 0.90 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Radioso maggio. Come l'Italia entrò in guerra

Radioso maggio. Come l'Italia entrò in guerra

di Antonio Varsori


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Intersezioni
  • Data di Pubblicazione: maggio 2015
  • EAN: 9788815257239
  • ISBN: 8815257233
  • Pagine: 216
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Rimasta neutrale nel 1914, il 26 aprile 1915 l'Italia firmava segretamente il patto di Londra impegnandosi a entrare in guerra in cambio di vari vantaggi di carattere territoriale. Ma la maggioranza dell'opinione pubblica italiana si mostrava perplessa se non ostile all'entrata in guerra. In quello che fu poi definito "il radioso maggio", una serie di manifestazioni spesso violente però spazzarono via l'opposizione neutralista, giungendo a minacciare il parlamento, e a determinarne un rapido voltafaccia che si tradusse nel consenso al governo e alla guerra. Basato su un'ampia gamma di fonti italiane e straniere, il volume racconta in maniera puntuale, giorno per giorno, gli eventi che dal 26 aprile al 24 maggio segnarono dal punto di vista interno e internazionale il processo di coinvolgimento del paese nella grande guerra.

Tutti i libri di Antonio Varsori

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Radioso maggio. Come l'Italia entrò in guerra acquistano anche Bombardare Auschwitz. Perché si poteva fare, perché non è stato fatto di Umberto Gentiloni Silveri € 14.45
Radioso maggio. Come l'Italia entrò in guerra
aggiungi
Bombardare Auschwitz. Perché si poteva fare, perché non è stato fatto
aggiungi
€ 28.55


Ultimi prodotti visti