€ 12.00
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Al posto del morto. Scrittori defunti riflettono, a partire dall'aldilà, sui tempi attuali

Al posto del morto. Scrittori defunti riflettono, a partire dall'aldilà, sui tempi attuali

di José Eduardo Agualusa

  • Editore: Edizioni dell'Urogallo
  • Collana: Frontiere perdute
  • A cura di: M. Bucaioni
  • Traduttore: Ragusa A.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2012
  • EAN: 9788897365099
  • ISBN: 8897365094
  • Pagine: 124
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Agualusa ci regala un nuovo volumetto di prosa breve, nel quale vari autori già deceduti (tra cui Bruce Chatwin, Jorge Amado, Pessoa, Jorge Luis Borges, Antoine de Saint-Exupéry, Nabokov e Bertrand Russel) si prendono la briga di scrivere, a partire dall'aldilà, un elzeviro su uno dei tanti aspetti della nostra attualità, da un punto di vista senz'altro originale e dal quale la distanza critica è innegabile. Gli elzeviri raccolti nel volume provengono dall'omonima rubrica (O Lugar do Morto) apparsa mensilmente nella rivista letteraria lisbonese "LER".