€ 11.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il più grande spettacolo della terra. Perché Darwin aveva ragione

Il più grande spettacolo della terra. Perché Darwin aveva ragione

di Richard Dawkins


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar saggi
  • Traduttore: Serra L.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2011
  • EAN: 9788804605317
  • ISBN: 8804605316
  • Pagine: 399
  • Formato: brossura
Nel 1859 "L'origine delle specie" di Charles Darwin scosse il mondo dalle fondamenta. Darwin sapeva benissimo che la sua teoria dell'evoluzione avrebbe provocato un terremoto, ma non avrebbe mai potuto immaginare che, un secolo e mezzo dopo, la controversia avrebbe continuato a infuriare. L'evoluzione è considerata un "fatto" da tutti gli scienziati autorevoli, e per la verità anche dai teologi più illuminati, eppure milioni di persone continuano a negarla o per ignoranza o per obbedienza a una religione, con risultati inquietanti. Richard Dawkins si inserisce nel dibattito in corso e fornisce un'esauriente panoramica delle prove scientifiche dell'evoluzionismo, prendendo in esame le varie discipline, dalla chimica alla biologia, dall'embriologia alla paleontologia, e le moderne strumentazioni che contribuiscono a confermare sotto molteplici profili la realtà dell'evoluzione e, dopo aver sfatato la leggenda degli anelli mancanti (in realtà ne mancano sempre meno...), conduce il lettore lungo l'affascinante itinerario di studi aperto da Darwin. E lo fa scavando in una miniera di evidenze scientifiche: analizza gli esempi viventi di selezione naturale e i reperti fossili, gli orologi naturali che hanno segnato le tappe del lungo processo evolutivo e le complesse fasi di sviluppo dell'embrione, le dinamiche della tettonica a placche e i meccanismi della genetica molecolare.

Note su Richard Dawkins

Clinton Richard Dawkins è nato il 26 marzo del 1941 a Nairobi, in Kenya. I suoi genitori erano di origini inglesi. Suo padre, che durante la seconda guerra mondiale faceva parte delle forze alleate, era di stanza in Africa. Nel 1949 la famiglia Dawkins ritorna in Inghilterra, dove Richard compie i suoi studi. Nel 1962 consegue la laurea in Biologia presso l’Università di Oxford. Dopo la laurea svolge un dottorato di ricerca. Dopo essersi trasferito negli Stati Uniti, dal 1967 al 1969 ha lavorato in California, presso l’Università di Berkeley, dove è stato assistente del dipartimento di Zoologia della facoltà di Biologia. Nel 1970 ritorna in Inghilterra, dove ottiene la cattedra di Zoologia dell’Università di Oxford. Autore di numerosi saggi e pubblicazioni scientifiche, la sua prima opera è stata pubblicata nel 1976 e si intitola “Il gene egoista”. Grazie ai suoi approfonditi studi relativi alla teoria dell’evoluzione, gli è stata assegnata la prima cattedra di Public Understanding of Scienze dell’Università di Oxford. Nel 1997 è entrato a far parte della Royal Society of Literature. Nel 1992 si è sposato con l’attrice Lalla Ward, conosciuta grazie al comune amico Douglas Adams. Richard Dawkins sostiene il Progetto Grandi Scimmie Antropomorfe che prevede l’estensione di alcuni diritti Umani ai primati antropomorfi.

I libri più venduti di Richard Dawkins: