€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La pietra lunare. Scena della vita di provincia

La pietra lunare. Scena della vita di provincia

di Tommaso Landolfi


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Adelphi
  • Collana: Piccola biblioteca Adelphi
  • Edizione: 4
  • A cura di: I. Landolfi
  • Data di Pubblicazione: ottobre 1995
  • EAN: 9788845911767
  • ISBN: 8845911764
  • Pagine: 164
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Il libro si apre su una "scena della vita di provincia", grottesca e quasi allucinata, finché "dal fondo dell'oscurità" il protagonista si sente guardato da "due occhi neri, dilatati e selvaggi", che lo gettano nello stupore e nel terrore. "Una ragazza ad ogni modo" osserva subito dopo. Così ci appare Gurù, la fanciulla-capra, che presto condurrà il giovane Giovancarlo e il lettore fra i "lunari orrori" di creature diafane, fantomatiche, e fin nelle viscere della terra, nel regno arcano delle Madri. Con "La pietra lunare", suo primo romanzo (1939), Landolfi presentava già tutti i registri fondamentali di un'opera che rimane, come scrisse Zanzotto, "uno dei punti di riferimento più radiosi del nostro Novecento letterario".

I libri più venduti di Tommaso Landolfi

Tutti i libri di Tommaso Landolfi

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La pietra lunare. Scena della vita di provincia acquistano anche Cose dell'altro mondo. Percorsi nella letteratura fantastica italiana del Novecento di Silvia Zangrandi € 13.72
La pietra lunare. Scena della vita di provincia
aggiungi
Cose dell'altro mondo. Percorsi nella letteratura fantastica italiana del Novecento
aggiungi
€ 25.00

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

4Sicuramente una sorpresa, 22-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Si inserisce pienamente nella categoria del surrealismo questo breve romanzo con il quale è nato il mio apprezzamento per Landolfi. Uno scrittore visionario, poco compreso ai suoi tempi, tanto che Contini lo descrisse come un "ottocentista bislacco in ritardo". Amare le parole e i fonemi che esse possono creare significa essere degli ottocentisti bislacchi?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5L Sogno di Landolfi, 17-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Strepitoso.
Elegante.
Meraviglioso. Geniale è soprattutto il personaggio della ragazza-capra, i suoi passi lunari, il suo volto misterioso. Landolfi chiude l'occhio della Veglia, e lascia parlare la Mente Onirica.
Con questo romanzo Landolfi celebra il dato, certo, per quanto non si voglia ammetterlo, che la Realtà è mescolata col Paesaggio del "Sogno".
Sublime.
Da leggere assolutamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Denso, 23-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo suo primo romanzo Landolfi concede finalmente spazio a personaggi dai tratti più definiti.
Anche la tenuta narrativa, di più ampio respiro, non è quella della prima raccolta.
Restano quelli però i luoghi d'elezione, le contrade natali, quel mondo agreste costruito intorno alla casa familiare, unico voluto punto di contatto con la realtà circostante e privilegiato posto d'osservazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti