€ 13.60€ 16.00
    Risparmi: € 2.40 (15%)
Disponibilità immediata

Disponibile in altre edizioni:

Il pettirosso
Il pettirosso(2015 - brossura)
€ 16.00 € 13.60
Normalmente disponibile in 1/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il pettirosso

Il pettirosso

di Jo Nesbø


Disponibilità immediata
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Super ET
  • Traduttore: Puleo G.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2017
  • EAN: 9788806234690
  • ISBN: 8806234692
  • Pagine: 608
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Le guerre non finiscono mai. E per Harry Hole la guerra è appena cominciata. Durante la seconda guerra mondiale un gruppo di giovani soldati norvegesi combatte a fianco dell'esercito tedesco alle porte di Leningrado. Sono gli "uomini del fronte". La battaglia li unisce, ma alla fine della guerra uno strano omicidio e una diserzione sfaldano il gruppo. Quando, molti anni dopo, i monti intorno a Oslo restituiscono i bossoli di un Märklin, un fucile tedesco che, grazie alla sua straordinaria precisione, è lo strumento ideale per un killer professionista, Harry Hole intuisce che dietro quel ritrovamento si nasconde qualcosa di più grosso. E sulle tracce di quell'insolita arma si addentra in una palude di tradimenti e vendette da cui sarà difficile riemergere.

I libri più venduti di Jo Nesbø

Tutti i libri di Jo Nesbø

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il pettirosso acquistano anche Il pipistrello di Jo Nesbø € 11.47
Il pettirosso
aggiungi
Il pipistrello
aggiungi
€ 25.07

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il pettirosso e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

3Un nuovo tenente Colombo?, 13-04-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
La trama è imperniata sull'acquisto illegale di un'arma micidiale, un fucile Marklin, utilizzata solitamente da tiratori scelti o killer professionisti. La potenza di fuoco di quest'arma non lascia scampo, ed è talmente costosa che ben pochi se la possono permettere. La notizia, giunta agli orecchi della polizia norvegese, mette tutti in stato di allerta, dato che non si sa chi possa essere l'ignoto acquirente e, soprattutto, chi sia la vittima designata. Scende così in campo il commissario Harry Hole, esatta antitesi di quello che dovrebbe essere un appartenente alla polizia: ubriacone, depresso, ruvido, scostante, disordinato, allergico alla disciplina, ma con un grande intuito e una grande caparbietà, che fanno di lui uno dei migliori detective sulla piazza. La trama è buona, ricca di colpi di scena, anche se in alcune parti, soprattutto all'inizio, è piuttosto prolissa. Inoltre ci sono troppi personaggi che il lettore, forse anche per gli ostici nomi nordici, non riesce proprio a seguire. A volte si rischia di confondere anche i "buoni" con i "cattivi", e si è quindi costretti a ripercorrere all'indietro le pagine del volume.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Passato nazista, risorsa inesauribile, 22-06-2014, ritenuta utile da 47 utenti su 69
di - leggi tutte le sue recensioni
Non ho empatizzato con questo libro, col risultato di trovarlo contorto e poco credibile. Sarà un giudizio equo? Beh, si può anche sbagliare, e in ogni caso si possono avere idee differenti. In realtà questa lettura, pur essendo stata per me innegabilmente fonte di disagio, non si è fatta dimenticare, e questo depone a favore di una sua validità.
Siamo di fronte a un caso di omicidi particolarmente crudi, che traggono la loro origine da un passato buio, quando la Norvegia era sotto la dominazione nazista ed inviava truppe autoctone sul Baltico. Da qui derivano alcuni importanti flashback, a mio avviso la parte più interessante e riuscita della storia.
Non c'è dubbio, molta atmosfera, molto "noir".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Norvegia violenta, 13-01-2014, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Primo libro letto di Nesbo: molto interessante, bello il personaggio del poliziotto Harry Hole, alcolizzato. Malvisto, ma puro. Ci offre il lato oscuro della poco nota – per noi – società norvegese, in questo caso indagando gli ambienti del neonazismo attraverso un bell'intreccio, forse fin troppo complesso (si rischia ad un certo punto di confondere i personaggi). L'ho trovato inferiore rispetto a certe opere successive molto più equilibrate e intriganti, ma rappresenta sicuramente un ottimo esordio che lascia la voglia di scoprire meglio questo autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Appassionante, 07-08-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' il primo romanzo di Nesbo che leggo e mi è piaciuto. L'atmosfera è molto ben resa, forse un po' meno i personaggi tipo il protagonista principale Harry Hole (un po' troppo al di fuori degli schemi e non certo molto affidabile eppure così benvoluto da superiori e colleghi), il collega cattivo (davvero al limite del credibile) e le tre protagoniste femminili. Inoltre lo svolgimento del racconto con i continui flashback è molto simile allo Scalpellino della Lackberg che avevo letto in precedenza. Comunque un appassionante romanzo che mi spinge senz'altro ad approfondire la conoscenza di questo autore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Norvegia violenta, 18-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un thriller che racconta una Oslo molto diversa dal modello democratico, assistenziale come si immagina la città scandinava. I personaggi molto veri e reali mettono in risalto il malcontento e la violenza di una nazione che nell'immaginario collettivo appare molto diversa. L'ottimo ritmo e la sensibilità nel raccontare (tipico della cultura scandinava) ne fanno un libro emozionante e affascinante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il pettirosso (9)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti