€ 7.50€ 15.00
    Risparmi: € 7.50 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Perdonami

Perdonami

di Francesco Marchetti


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Fanucci
  • Collana: Teens
  • Data di Pubblicazione: maggio 2010
  • EAN: 9788834716335
  • ISBN: 8834716337
  • Pagine: 245
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Trama del libro

Carlo è un giovane rockettaro, tutto Deep Purple e AC/DC, quello che si autodefinisce "un fan postgenerazionale dei Led Zeppelin". Ma un giorno incontra Marta, ventitré anni, che ascolta solo Tiziano Ferro e che di musica non sembra affatto un'esperta, e proprio lui, che non pensava di poter ascoltare la musica "commerciale", pur di conquistare il suo cuore si finge un estimatore del cantante. Con l'aiuto del suo migliore amico comincia a studiare la vita, le canzoni e ogni curiosità reperibile su Tiziano Ferro, e poco a poco fa breccia nel cuore di Marta. E mentre conosce meglio questa ragazza dal fisico perfetto e con una grande passione per lo sport, scopre che dietro l'apparenza c'è qualcosa di più: una storia personale tormentata dalla bulimia e dal difficile rapporto con una madre irraggiungibile e troppo bella. Nel cercare di capire Marta, Carlo finisce per spingersi troppo in là; e per riconquistarla potrà affidarsi solo alla musica che lei ama così tanto... perché "Un rockettaro che ascolta Tiziano Ferro è la fine del mondo".

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Perdonami acquistano anche Deontologia. Filosofia del lavoro professionale di Claudio Sartea € 28.80
Perdonami
aggiungi
Deontologia. Filosofia del lavoro professionale
aggiungi
€ 36.30

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Perdonami e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  2 (2 di 5 su 1 recensione)

2Non convincente, 24-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro che non convince. Storia troppo evidentemente adolecenziale, che ha come filo conduttore un cantante. Ma per favore! Inoltre la trama si addentra in un discorso così tragico che sembra quasi irreale. Non dico che non è giusto parlare di problemi del genere, ma l'autore non ha saputo rendere il lavoro realistico, a mio parere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti