€ 27.50
Disponibile in 17/18 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

La percezione degli spazi urbani aperti. Analisi e proposte

di A. M. Ippolito (a cura di)

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

La pubblicazione raccoglie saggi e casi studio con ipotesi d'intervento che scaturiscono da una ricerca interdisciplinare sulle tematiche della percezione del benessere nel paesaggio urbano. La centralità acquisita dalla percezione la rende soggetto per ogni investimento progettuale. La ricerca, partendo dal fattore percettivo, soprattutto riferito al benessere, intende contribuire a fare del progetto di paesaggio il nodo di un confronto interdisciplinare nel quale convergono diversi aspetti, finalizzati alla qualità. I diversi saggi approfondiscono le tematiche sulle definizioni e sugli ambiti specifici per l'individuazione dello stato di benessere in relazione alle valutazioni percettive di un paesaggio urbano e forniscono diverse letture e approcci in chiave visivo-percettiva, semiologica e di interpretazione culturale; valutazione psicofisica dell'ambiente; analisi dei valori agronomici e ambientali, anche in riferimento alle biodiversità; valutazione funzionale degli spazi legata alla partecipazione sociale e alle attività che si svolgono nello spazio pubblico. Per rendere la ricerca concreta e operativa i casi studio, con comparazioni internazionali, sono stati scelti nell'ambito romano, consentendo osservazioni in situ attraverso alcuni parametri di analisi capaci di fornire una lettura dello spazio pubblico improntata sulla comprensione del benessere percepito. Durante la ricerca è stato possibile analizzare direttamente sul campo i vari luoghi presi in esame.