€ 11.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Una passione sinistra

Una passione sinistra

di Chiara Gamberale


  • Editore: Bompiani
  • Collana: AsSaggi di narrativa
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2009
  • EAN: 9788845262166
  • ISBN: 8845262162
  • Pagine: 106
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

La vita di Nina e Bernardo è ispirata da grandi ideali di sinistra, quella di Giulio e Simonetta da principi concreti di destra. Due coppie, insomma, con aspirazioni diverse ed esistenze fra loro apparentemente inconciliabili: ma uno scherzo del destino le fa incontrare e rivela loro una sotterranea possibilità di contatto... Complice la Grande Storia, quella delle vicende politiche e sociali di un'Italia in piena fase di transizione, dalla caduta del Muro di Berlino al giorno esatto dell'ultima vittoria elettorale di Silvio Berlusconi, Chiara Gamberale racconta, con ironia e disincanto, la storia di un'attrazione che ha come suo insolito presupposto il disprezzo reciproco. Una passione che non dovrebbe esplodere eppure esplode, una passione scomoda, ambigua: sinistra. Senza presupposti romantici, ma romantica suo malgrado: di fatto capace di travolgere differenze ideologiche e culturali e di insinuarsi nelle certezze di personaggi che, per la prima volta, si trovano così di fronte a un dubbio. A fulminante dimostrazione di come, oggi più che mai, tutto quello che più rifiutiamo - su un piano personale che si fa immediatamente politico - in qualche modo ci riguarda. E forse ci assomiglia.

I libri più venduti di Chiara Gamberale

Tutti i libri di Chiara Gamberale

Voto medio del prodotto:  1.5 (1.7 di 5 su 7 recensioni)

2Mediocre, 15-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver letto "Le luci nelle case degli altri" e "La zona cieca" mi aspettavo qualcosa in più dalla Gamberale. Il libro è estremamente breve ed intreccia le opposte passioni politiche delle due coppie di protagonisti alle loro storie sentimentali.
La relazione tra i due protagonisti è squallida e poco realistica. Non lo rileggerei.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1Scarso, 19-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Breve. Troppo breve. Troppi eventi in troppo poco tempo. Troppi eventi caricaturizzati ed estremi. Così come estremizzata è la sfera politica specialmente con i continui richiami alle affermazioni dei politici. Un libro politico dove i protagonisti diventano comparse.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1Banale, 03-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Triste e decisamente forzato. Il tradimento in atto è su piu fronti ma si percepisce un odore nauseante lungo le pagine del libro. Manca la filosofia della Gamberale, solitamente improntata a reagire e non lasciarsi mai andare. In questo libro buoni solo i link politici.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Abbastanza, 06-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un po' caricaturizzata e accentuata la sperazione politica deipersonaggi cosi come la delusione interna nei confronti di una politica che si occupa sempre meno dell'uomo comune indipendentemente dallo schieramento. Triste la fine e rimane un po' di amaro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1Mediocre, 29-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
L'avevo acquistato a 1Euro in offerta lancio. Dopo avere letto LA ZONA CIECA aspettavo di più. Squallido, banale, i personaggi si fanno male a vicenda e a sè stessi. La fine lascia l'amaro in bocca e permane nell'aria il senso di insoddisfazione che i protagonisti vivono. Simpatici i collegamenti col mondo politico. Per il resto, l'ho regalato perche poco piacevole da rileggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Una passione sinistra (7)


Prodotti correlati