€ 16.32€ 17.00
    Risparmi: € 0.68 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Parigi libertina al tempo di Luigi XVI

Parigi libertina al tempo di Luigi XVI

di Olivier Blanc


  • Editore: Salerno
  • Collana: Piccoli saggi
  • Traduttore: Corà G.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2003
  • EAN: 9788884024237
  • ISBN: 8884024234
  • Pagine: 368
  • Formato: brossura
Posizione 24° in Storia contemporanea dal 1700 al 1900
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L'autore ha scartabellato negli archivi francesi alla ricerca di notizie di un'epoca di restaurazione e di nuove lotte di potere all'indomani del periodo della Rivoluzione francese e del ciclone napoleonico: un'epoca ben definita nella storia francese, che ha generato grandi scrittori, grandi mode e un effetto di emulazione e traino sulla società europea. Il libro è incentrato sulle abitudini dei francesi a letto in età imperiale e sulla valenza rivoluzionaria del libertinaggio, in quanto forma di reazione agli usi matrimoniali dell'epoca. Il libertinaggio, piú o meno palesemente praticato da re e nobiltà, diviene un'arte di vivere con le sue precise pratiche, i suoi costumi e i suoi luoghi.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4interessante, 11-12-2009
di - leggi tutte le sue recensioni
Interessante la prima parte del libro che spiega la nascita del concetto del libertinismo nella società illuminista francese e il suo paradossale declino, a favore di un rigido moralismo, una volta avvenuta la Rivoluzione, che lo vede come retaggio dell'ancien regime.
La seconda parte è una carrellata aneddotica in cui ci si perde tra nomi, cognomi, titoli, indirizzi, comunque divertente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti