€ 21.25€ 25.00
    Risparmi: € 3.75 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Le nuove direttive europee sui contratti pubblici

Le nuove direttive europee sui contratti pubblici

di F. Titomanlio (a cura di)


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Edizioni Giuridiche Simone
  • A cura di: F. Titomanlio
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2015
  • EAN: 9788891407993
  • ISBN: 8891407992
  • Pagine: 541
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Sconti Potenti! Università  e Professionale

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il volume raccoglie le Direttive UE, 26 febbraio 2014, del Parlamento europeo e del Consiglio n. 2014/23/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione; n. 2014/24/UE sugli appalti pubblici e che abroga la direttiva 2004/18/CE; n. 2014/25/UE sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali e che abroga la direttiva 2004/17/CE.
Con riferimento alle Direttive n. 24 e n. 25, gli obiettivi perseguiti dal legislatore europeo sono:
— la semplificazione e la flessibilità del quadro normativo nonché delle procedure sugli appalti;
— la creazione di mercati per gli appalti pubblici a livello europeo;
— un maggior accesso delle piccole e medie imprese agli appalti pubblici;
— una maggior attenzione, nell’aggiudicazione degli appalti, a valori sociali ed ambientali.
Quanto alla Direttiva sui contratti di concessione di lavori, servizi e forniture, essa è finalizzata a riempire un vuoto normativo dell’ordinamento europeo, fornendo un quadro giuridico certo nelle procedure di aggiudicazione in tale ambito.
Dette Direttive sono entrate in vigore il 18 aprile 2014 e dovranno essere recepite dagli Stati membri dell’UE entro il 18 aprile 2016. Appare chiara, allora l’utilità di raccoglierle in un unico volume: in tal modo si fornisce, infatti, un quadro completo dei principi e delle norme a cui la normativa nazionale dovrà attenersi nel riformare la materia.
Alla fine di ogni provvedimento, inoltre, è fornito un ricco indice analiticoalfabetico, che ne facilita la consultazione.


Ultimi prodotti visti