€ 6.11€ 6.50
    Risparmi: € 0.39 (6%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Novecento. Un monologo
Novecento. Un monologo(2014 - rilegato)
€ 10.00 € 9.40
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Novecento. Un monologo
Novecento. Un monologo(2012 - brossura)
€ 6.50 € 6.11
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Novecento. Un monologo

Novecento. Un monologo

di Alessandro Baricco


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Questo titolo è disponibile anche nella promozione

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Novecento è un monologo teatrale, ma anche un racconto da leggere ad alta voce, come sostiene lo stesso Alessandro Baricco, autore dell’opera. La storia, raccontata da un musicista, è ambientata tra le due guerre, su un transatlantico che solca le immensità dell’oceano, facendo spola tra Europa e America. A bordo della nave, il marinaio di colore Danny Boodman trova un bambino abbandonato e decide di prendersi cura di lui. Il bambino viene chiamato Danny Boodman T.D. Lemon Novecento. Per otto anni Novecento viene accudito dal marinaio, ma poi, in seguito ad un incidente, l’uomo muore e Novecento rimane da solo. Sparito nel nulla, Novecento viene ritrovato dopo alcuni giorni mentre si esercita a suonare il pianoforte. Pur non avendo mai suonato prima, il ragazzino dimostra una capacità straordinaria. Da quel momento in poi tutti iniziarono a parlare dell’abilità del pianista sull’oceano. Quella di Novecento, è una storia incredibile, nato sulla nave, non è mai sceso a terra, vivendo un’intera esistenza nel microcosmo della nave, decidendo di restare per sempre nel mondo finito del piroscafo, suonando la sua musica, attraverso la quale esprimere sé stesso, piuttosto che affrontare la vastità di un mondo sconosciuto, un mondo spaventoso in cui non si riesce a scorgere la fine, dove l’infinita molteplicità delle scelte possibili, disorienta e paralizza. Novecento, che nel 1998 fu trasposto in versione cinematografica da Giuseppe Tornatore ne “La leggenda del pianista sull’oceano”, è un’opera profonda e ricca di interpretazioni, attraverso la quale Alessandro Baricco emoziona e fa riflettere sulle scelte di vita, sul rapporto tra l’uomo e il concetto di infinito, sul superamento dei propri limiti.

I libri più venduti di Alessandro Baricco

Tutti i libri di Alessandro Baricco

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Novecento. Un monologo acquistano anche Castelli di rabbia di Alessandro Baricco € 8.46
Novecento. Un monologo
aggiungi
Castelli di rabbia
aggiungi
€ 14.57

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 18 recensioni)

5E' IL libro, un vero peccato non leggerlo, 30-03-2018, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
E' uno dei libri più brevi di Baricco, si legge in mezz'ora e quando si finisce si ha già voglia di ricominciare per riassaporarlo, cogliere eventuali dettagli che sono sfuggiti. E' un libro che si divora da quanto è coinvolgente e intenso lo stile ma che andrebbe centellinato, come una lunga poesia in cui ogni verso ha un proprio significato. E' un vero capolavoro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Immenso , 29-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Baricco è un autore che ami o odi, ha una scrittura particolare, ricercata e non sempre si è in grado di seguirlo. Tuttavia Novecento è uno dei suoi libri che può piacere davvero a chiunque. È un monologo teatrale che fa ridere e commuovere spesso nella stessa frase, guardandola da entrambe le prospettive. Si legge in un paio dore al massimo, ma è un libro potente che ti rimane dentro a lungo dopo averlo letto e appena cerchi di dimenticarlo ti viene la voglia di rileggerlo. Un'opera meravigliosa scritta da una penna unica. Consigliatissimo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Molto bello, 25-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Tratta di un uomo che trascorre tutta la sua vita sul piroscafo Virginian, senza mai mettere piede sulla terra. Inizierà a suonare il pianoforte, strumento dal quale non riuscirà a staccarsi per paura di avere dei punti fermi nella propria vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Il capolavoro di Baricco, 23-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Malgrado in altri libri di Baricco abbia sempre trovato degli aspetti che non mi fossero proprio piaciuti, su Novecento non ho altro da dire che non sia un apprezzamento su quella che considero la storia più bella che un autore italiano contemporaneo abbia scritto. L'avrò riletto almeno cinque o sei volte e non ce n'è una in cui non mi sia commossa. La storia parla di un pianista nato su una nave, abbandonato e cresciuto da un macchinista. Abituato a guardare il mondo dagli occhi dei viaggiatori, non conosce altra prospettiva ed è bloccato dalla paura di conoscerla, ma un riassunto di questo genere non è limitante, di più! Non sono Baricco, quindi non trovo le parole giuste per richiamare quella sensazione di vuoto e pieno allo stesso tempo provata durante la lettura, quella sensazione di cogliere qualcosa di infinitamente grande e semplice e non sapere neanche cosa. Il protagonista mi è entrato nel cuore, è un mio punto di riferimento e difatti rileggo il libro in momenti di smarrimento. Il fatto che sia un breve monologo aiuta, ma d'altro canto finisce sempre troppo presto, anche se è tutto così misurato che la storia finisce proprio lì dove dovrebbe finire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Consigliatissimo , 19-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento è figlio illegittimo dell'oceano. La sua casa è il piroscafo Virginian e le sue radici affondano nel mare e da lì mai verranno strappate. Questa è la storia di un pianista straordinario, capace di suonare con note mai sentite melodie irripetibili, in grado di vedere negli occhi delle persone luoghi, odori e colori di un mondo che lui non ha mai visto e mai vedrà. Perché Novecento non è mai sceso sulla terra ferma. Ci ha provato, questo sì, ma non ce l'ha fatta.
Questo piccolo libro culla al ritmo della danza incessante delle onde, tra vari registri linguistici, dal più colorito al più poetico, con i quali Baricco gioca sapientemente, dando vita a un gioiellino di 62 pagine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Novecento. Un monologo (18)


Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti