€ 7.12€ 7.50
    Risparmi: € 0.38 (5%)
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Notti delle mille e una notte

Notti delle mille e una notte

di Nagib Mahfuz

  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica
  • Edizione: 8
  • Traduttore: Colombo V.
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2012
  • EAN: 9788807881169
  • ISBN: 8807881160
  • Pagine: 219
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Il romanzo inizia dove finiscono Le Mille e una Notte. Il sultano, dopo aver ascoltato per quasi tre anni le narrazioni di Shehrazade, decide di sposarla. Tutti credono che, grazie alla sua abilità di narratrice, Shehrazade non solo si sia salvata ma che abbia anche destato l'amore e la pietà nel cuore del sultano. Tutto il paese è convinto che di lì a poco regneranno solo pace e armonia. Purtroppo però il cambiamento da parte del sultano è stato solo apparente e continua a non conoscere amore, passione e giustizia. Come elevare allora la sua anima e risvegliarne la coscienza? Solo attraverso una serie di avvenimenti che gli insegneranno il vero significato del potere.

I libri più venduti di Nagib Mahfuz

Vedi tutti

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Notti delle mille e una notte, 26-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi aveva impressionato il suo stile crudo e la durezza del precedente romanzo. Questo libro, invece, dal suo autore giustamente considerato il capolavoro di una vita, è fatto della stessa materia del sogno. Incubi, sonno, sangue ribollono nelle coscienze e fermentano creando linfa di vita nuova.
I ginn ora credenti, ora devoti alle tenebre, nulla possono contro la volontà dell'uomo, che unico e solo, modella la vita propria e del prossimo.
Un libro notturno che affonda le radici nell'anima mussulmana ma che rende anche un meraviglioso tributo al libero arbitrio.
Allah si fa parola, ma la parola è emessa dall'uomo. La salvezza, il riscatto, sono dunque, frutto di un lungo e amaro cammino.
Shahryar comincerà i primi passi da uomo libero solo dopo che i racconti di Sherazad si saranno fatti carne d'uomo.
L'oscuro che abita in ognuno di noi è l'essenza di queste dense notti di Mahfuz, e la luce del giorno che segue, bene più raro delle gemme reali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO