€ 13.44€ 14.00
    Risparmi: € 0.56 (4%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Navigazione familiare. Genitori e figli insieme alla scoperta della rete

Navigazione familiare. Genitori e figli insieme alla scoperta della rete

di Danilo Piazza, Maria G. Sala, Gianluigi Bonanomi


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Ledizioni
  • Collana: ClasseWeb books
  • Data di Pubblicazione: marzo 2016
  • EAN: 9788867054145
  • ISBN: 8867054147
  • Pagine: 155
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

I nostri figli usano la tecnologia in modo privatistico, a volte rinchiusi nelle loro camere e barricati dietro il loro schermo. Anche se nativi digitali, spesso fanno un uso ripetitivo e poco creativo di PC e device mobile. Noi genitori, d'altra parte, mostriamo timore per questo loro mondo, anche perché ci sentiamo magari meno competenti nell'aspetto tecnologico. Questa contrapposizione può diventare (un altro) motivo di tensione tra noi e loro. Inoltre, la società attuale rende ormai poco praticabile la via della proibizione all'utilizzo del digitale, così pervasivo nella nostra quotidianità. E allora come creare un ponte tra l'agilità tecnologica dei nostri figli e la nostra indubbia maggiore esperienza sulla vita, così necessaria quando si naviga nell'intrigante mare della Rete? Una soluzione può essere quella di guardare alla Rete come a un'occasione di confronto, a un oggetto di discussione ma soprattutto a un momento di condivisione e, perché no, di divertimento insieme. Questo libro contiene la selezione ragionata di risorse gratuite, culturalmente e cognitivamente stimolanti, organizzate in schede pratiche nelle quali troverete indicazioni d'uso, livelli di difficoltà e obiettivi pedagogici. Uno strumento molto semplice, alla portata di tutti, che può cambiare il nostro rapporto con la tecnologia, e con i nostri ragazzi.