€ 8.00
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il museo di anatomia umana Luigi Rolando dell'Università di Torino

Il museo di anatomia umana Luigi Rolando dell'Università di Torino

di G. Giacobini, C. Cilli, G. Malerba (a cura di)


  • Editore: Hapax
  • A cura di: G. Giacobini, C. Cilli, G. Malerba
  • Data di Pubblicazione: 2017
  • EAN: 9788888000688
  • ISBN: 8888000682
  • Pagine: 80
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Si tratta di una guida al Museo di Anatomia Umana "Luigi Rolando" di Torino, le cui origini risalgono al 1739, su iniziativa del professore di anatomia Giovan Battista Bianchi. Nel 1898, dopo vari trasferimenti, le collezioni di anatomia furono riallestite nell'attuale sede, nel Palazzo degli studi anatomici, in locali monumentali appositamente costruiti. Si tratta di un eccezionale esempio di museo scientifico ottocentesco rimasto praticamente inalterato e restaurato privilegiando questo aspetto. Il museo espone vetrine contenenti modelli in cera e in altri materiali e preparati anatomici a secco e in liquido. Queste categorie di oggetti corrispondono rispettivamente alle due fasi salienti della museologia anatomica: l'anatomia "artificiale", che ha avuto il suo periodo di massimo splendore tra la fine del Settecento e la prima metà dell'Ottocento, e l'anatomia "naturale", che si è affermata successivamente. Questa guida propone dunque un viaggio alla scoperta degli oggetti e delle storie più interessanti del museo, raccontando in modo avvincente la storia delle sue collezioni e della scuola anatomica torinese.