€ 14.30
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
I monti pallidi

I monti pallidi

di Karl F. Wolff


  • Editore: Cappelli
  • Edizione: 15
  • Data di Pubblicazione: 1987
  • EAN: 9788837976149
  • ISBN: 8837976143
  • Pagine: 264
Cerchi i libri per la scuola?
Consulta subito la lista dei testi adottati nella tua classe
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Fra gli scrittori di montagna e ugualmente fra gli studiosi di folclore Carlo Felice Wolff occupa un posto a parte, isolato sì, ma di grandissimo rilievo. e ciò si può far risalire all'intensa sensibilità poetica con la quale egli si pone di fronte al patrimonio del folclore popolare non per violentarlo ma certamente per trasfigurarlo in un linguaggio che possa alla fine risultare autonomo e così definirsi in autentica opera letteraria. Attingendo alla fonte più viva e diretta, riaccostando poi e ricucendo i brani di narrazioni frammentarie, lo studioso poeta ha potuto ricostruire un complesso leggendario ricco di vicende e di sentimenti, intimamente e profondamente legato al paesaggio della regione Dolomitica e alla vita dei suoi abitanti. La storia dei Nani che filano i raggi di luna per rivestirne le montagne scure e trasformarle nei monti pallidi; il roseto impietrato sul monte Catinaccio (il Rosengarten dei tedeschi) dall'incantesimo di re Laurino; l'arcobaleno frantumato e affondato nel lago di Carezza dal Mago deluso di non aver potuto conquistare la bella Ondina, sono temi fiabeschi suggeriti alla fantasia popolare da alcuni degli aspetti più singolari di questa natura. Ma di tutte queste storie la natura è ispiratrice: principesse e maghi, pastori e villici, spiriti della montagna, fanciulle innamorate e streghe malefiche sono tutte figure che traggono la vita da quei boschi, quelle acque, quelle nevi, quelle guglie slanciate: insomma, dalle Dolomiti.