€ 15.00
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Michelangelo Buonarroti e Galeazzo di Tarsia nel Rinascimento

Michelangelo Buonarroti e Galeazzo di Tarsia nel Rinascimento

di Vincenzo Segreti


Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
  • Editore: The Writer
  • Data di Pubblicazione: novembre 2013
  • EAN: 9788897341505
  • ISBN: 8897341500
  • Pagine: 160
  • Formato: rilegato

Descrizione del libro

Vincenzo Segreti colloca nel Rinascimento le vite di Michelangelo e di Galeazzo di Tarsia e le loro opere. Ne viene fuori un originale raffronto fra i due personaggi dal punto di vista umano e poetico. Secondo Segreti, pur nella diversità, li accomuna l'amore per la poetessa Vittoria Colonna, la loro musa ispiratrice. Genio scontroso e malinconico Michelangelo trasferisce nell'arte figurativa e nelle scritture d'impronta neoplatonica e dantesca "il tormento dell'anima, l'idea della palingenesi della Cristianità, il rapporto fra l'uomo e Dio, giudice inesorabile, la storia dell'umanità. Nel Tarsia l'autore scorge un poeta petrarchesco originale, a volte drammatico in antitesi con il tirannico feudatario. Segreti analizza il Canzoniere, commentando i sonetti più significativi per le tematiche esistenziali. L'esegesi di numerosi critici delle liriche del Tarsia, come delle opere letterarie e pittoriche di Michelangelo è presente nel testo. L'autore ha il merito di aver spronato lo scrivente ad apportare nella postfazione ulteriori contributi storico-critici e psicologici sulla produzione e sulle biografie del Buonarroti e del Tarsia.