€ 12.35€ 13.00
    Risparmi: € 0.65 (5%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Meat market. Carne femminile sul banco del capitalismo

Meat market. Carne femminile sul banco del capitalismo

di Laurie Penny


  • Editore: Settenove
  • Traduttore: Frulla F.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2013
  • EAN: 9788890860522
  • ISBN: 8890860529
  • Pagine: 96
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il nuovo capitalismo emargina il corpo femminile e lo controlla. Le donne sono, a un tempo, consumatrici e consumate. Laurie Penny, giornalista femminista e blogger britannica, nei quattro capitoli del libro su sessualità, disordini alimentari, capitale di genere e lavoro domestico, svela le azioni di mercicazione del corpo sopravvissute a decenni di battaglie culturali per l'emancipazione femminile con la scusa, fallace, dell'ironia. Il volume, che deve molto agli scritti di Shulamith Firestone, Andrea Dworkin, Gloria Steinem, Germaine Greer, Naomi Wolf e Bell Hooks, non si perde in un'apologia del femminismo ma ne evidenzia le mancanze in epoca moderna, affrontando il tema della prostituzione, dello status delle donne transessuali e della tratta di lavoratrici sottopagate nel mercato del lavoro domestico, nella speranza di una progressione rapida del femminismo che includa tutti gli aspetti politici e pratici dell'oppressione femminile.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Meat market. Carne femminile sul banco del capitalismo acquistano anche Insegnare la libertà a scuola. Proposte educative per rendere impensabile la violenza maschile sulle donne di M. Pasinati (a cura di) € 29.45
Meat market. Carne femminile sul banco del capitalismo
aggiungi
Insegnare la libertà a scuola. Proposte educative per rendere impensabile la violenza maschile sulle donne
aggiungi
€ 41.80


Ultimi prodotti visti