€ 18.62€ 19.60
    Risparmi: € 0.98 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Mani sporche

Mani sporche

di Gianni Barbacetto, Peter Gomez, Marco Travaglio


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Quindici anni dopo il biennio magico di Mani Pulite, l'Italia delle mani sporche ha perfezionato i metodi per rendersi più invisibile e invulnerabile. Prima sotto accusa erano i politici e il mondo industriale. Ora le parti sembrano invertite: sotto accusa sono soprattutto i magistrati. Ecco che cosa è successo negli ultimi anni, dal 2001 al 2007. Dal governo del cavalier Berlusconi e dell'ingegner Castelli a quello del professor Prodi e del ras di Ceppaloni, Mastella. La musica non cambia: è tutta colpa dei magistrati. Quei pochi che resistono, combattono da soli, spesso abbandonati dallo stesso Csm, vessati dalla stampa, criticati dalle altre istituzioni. Le leggi vergogna varate da Berlusconi dovevano essere subito smantellate dal centro sinistra. Invece sono ancora in vigore. A quelle se ne sono aggiunte altre come l'indulto per svuotare le carceri (di nuovo piene), le intercettazioni e il bavaglio alla stampa, l'ordinamento giudiziario Mastella: tutto in barba alle promesse elettorali dell'Unione. Prima era necessario corrompere, ora i soldi i partiti se li danno da soli, il controllato e il controllore sono sempre la stessa persona.

I libri più venduti di Gianni Barbacetto

Tutti i libri di Gianni Barbacetto

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Mani sporche e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

4Una storia nauseante, 07-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Nauseante. Come definirla altrimenti? La storia della corruzione nella politica italiana sembra non avere mai fine. I "tre dell'Ave Maria" Peter Gomez, Gianni Barbacetto e Marco Travaglio, in queste quasi 900 pagine raccontano come la politica si spartisca il bottino dei finanziamenti illeciti che sopravvivono come sistema ben oltre il periodo di Tangentopoli e che, a rileggerli ora, a vent'anni dall'inchiesta di Mani Pulite, se ne esce con la convinzione che i politici, di destra come di sinistra, hanno le mani sporche.
Libro ben scritto ma eccessivamente lungo. Un po' pesante, dato l'argomento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Sembrava finita..., 14-01-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
... La corruzione nel nostro Paese, invece, come dimostrano tre giornalisti d'assalto, è cambiato il metodo ma non la sostanza, la corruzione imperversa in tutti i campi. Quante cose ci vengono nascoste dai mezzi di informazione ma grazie a Travaglio, Gomez e Barbaceto, parafrasando un libro e una pubblicità, se li conosci li eviti. Da leggere a futura memoria.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti