€ 14.70€ 15.00
    Risparmi: € 0.30 (2%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 26 ore e 37 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 20 novembre Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Leggere l'opera d'arte. Dal figurativo all'astratto

Leggere l'opera d'arte. Dal figurativo all'astratto

di L. Corrain, M. Valenti (a cura di)


Disponibilità immediata solo 1 pz.
  • Editore: Esculapio
  • Collana: Teoria della cultura
  • A cura di: L. Corrain, M. Valenti
  • Data di Pubblicazione: 1991
  • EAN: 9788885040366
  • ISBN: 8885040365
  • Pagine: 180

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il dibattito sulla natura del linguaggio pittorico è, negli ambienti semiotici, sempre attuale. E' nota l'importanza delle lingue naturali nella costruzione del mondo degli oggetti iconizzati. Si postula la necessità di una "griglia di lettura" che permetta il riconoscimento degli oggetti rappresentati in un quadro cosiddetto figurativo. Si ammette che una lettura di questo tipo non dice nulla - o ben poco - sulla pittura come tale. Dopo Diderot - o da sempre forse, senza dirlo - si sa tuttavia che esiste un'altra lettura, "tecnica", della pittura. E' (...) come se, talvolta, in vista di una "deformazione coerente" del sensibile, direbbe Merleau-Ponty, una lettura seconda, rivelatrice delle forme plastiche, si confrontasse con le Gestalten iconizzabili riconoscendo in esse corrispondenze cromatiche ed eidetiche "normalmente" invisibili, altri formanti più o meno "defigurati" ai quali esse si affretteranno ad attribuire nuove significazioni. Così, si dirà, la pittura si mette a parlare il proprio linguaggio. ...La semiotica visiva riesce, bene o male, a proporre un'interpretazione coerente della doppia lettura - iconizzante e plastica - degli oggetti del mondo (...). Così, la figuratività non è un semplice ornamento delle cose: essa è questo schermo dell'apparire la cui virtù consiste nel dischiudersi, nel lasciarsi intravedere, grazie o a causa della sua imperfezione, come una possibilità di senso ulteriore.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Leggere l'opera d'arte. Dal figurativo all'astratto acquistano anche L' arte in tasca. Per uno sguardo ravvicinato alle monete dell'euro di L. Corrain, G. Toccafondo (a cura di) € 24.00
Leggere l'opera d'arte. Dal figurativo all'astratto
aggiungi
L' arte in tasca. Per uno sguardo ravvicinato alle monete dell'euro
aggiungi
€ 38.70


Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti