€ 17.04
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Laboratorio mortale
€ 9.00 € 8.46
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Laboratorio mortale

Laboratorio mortale

di Robert Ludlum, Gayle Lynds


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Scala stranieri
  • Traduttori: Guccini A., Montani C.
  • Data di Pubblicazione: 2000
  • EAN: 9788817864282
  • ISBN: 8817864285
  • Pagine: 504
In una base militare della California, in un ospedale di Atlanta e sulle strade di Boston, un militare, una teenager e un barbone muoiono nel giro di poche ore, spossati da febbri altissime e soffocati da violente emorragie polmonari. Responsabile è un terribile virus che il potente proprietario di un'industria farmaceutica, Victor Tremont, si prepara a diffondere nel mondo tramite un oggetto che tutti maneggiano: le banconote. A contrastare il suo piano è il chirurgo militare Jon Smith, che scopre come i primi esperimenti siano stati condotti in Iraq, durante la guerra del Golfo.

Note su Robert Ludlum

Robert Ludlum è nato il 25 maggio del 1927 a New York. Figlio di Margaret e George Hartford Ludlum, ha frequentato la Rectory School, poi la Cheshire Academy e infine la Wesleyan University, nel Connecticut. Prima di dedicarsi a tempo pieno alla narrativa, è stato un soldato degli Stati Uniti, attore teatrale e produttore. Ha esordito nella narrativa all’età di quarant’anni, riscuotendo un enorme successo di pubblico. Il suo primo romanzo fu “The Scarlatti Inheritance”, pubblicato nel 1971. Durante gli anni Settanta Ludlum ha vissuto a Leonia, nel New Jersey, dedicando molto tempo alla scrittura. I suoi numerosi romanzi sono stati tradotti in 33 lingue e sono stati commercializzati in oltre 40 paesi, registrando oltre 290 milioni di copie vendute. La sua serie più famosa si intitola “The Bourne Identity”, dalla quale sono stati tratti dei film. Robert Ludlum è morto il 12 marzo del 2001 a Naples, in Florida.