€ 8.55€ 9.50
    Risparmi: € 0.95 (10%)
Disponibilità immediata solo 1pz.
Ordina entro 49 ore e 1 minuto e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 25 settembre Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Itaca. Eroi, donne, potere tra vendetta e diritto

Itaca. Eroi, donne, potere tra vendetta e diritto

di Eva Cantarella


Disponibilità immediata solo 1pz.
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica. Saggi
  • Edizione: 8
  • Data di Pubblicazione: settembre 2013
  • EAN: 9788807882302
  • ISBN: 8807882302
  • Pagine: 236
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788807818172

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Ai racconti confluiti nei poemi omerici era affidato il compito di trasmettere di generazione in generazione il patrimonio culturale dei greci. Le istituzioni religiose, i valori, i meccanismi del controllo sociale, la vita familiare che l'Iliade e l'Odissea mettono in scena sono quelli di una società realmente esistita, e l'Itaca di cui questo libro si occupa è una piccola città greca che tra il nono e l'ottavo secolo a.C. sta assumendo i caratteri della polis. Il volume illustra le caratteristiche di questa città, le sue organizzazioni politiche, i meccanismi sociali, le sanzioni, la nascita delle istituzioni giuridiche, il rapporto tra pubblico e privato, le credenze religiose dei suoi abitanti, in altre parole la loro vita e la loro mentalità.

Tutti i libri di Eva Cantarella

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Itaca. Eroi, donne, potere tra vendetta e diritto acquistano anche Noi e gli antichi. Perché lo studio dei Greci e dei Romani giova all'intelligenza dei moderni di Luciano Canfora € 7.52
Itaca. Eroi, donne, potere tra vendetta e diritto
aggiungi
Noi e gli antichi. Perché lo studio dei Greci e dei Romani giova all'intelligenza dei moderni
aggiungi
€ 16.07

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

4Itaca., 11-08-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Il titolo in parte inganna e forse sminuisce il grande lavoro dietro questa opera, perché non c'è solo Itaca in questo saggio, c'è la cultura micenea, l'archeologia, la mitologia, la filosofia e la letteratura greche (Omero a parte, ovviamente) per finire in trionfo con una lunga e interessantissima dissertazione sull'antropologia del diritto.
La Cantarella lo annuncia già nella premessa: il libro si può leggere a due livelli. Il primo si basa solo sul testo, ed è riservato ai lettori non specialisti del settore; il secondo, che al testo affianca l'imponente apparato di note bibliografiche, è adatto agli studiosi della materia.
I curiosi e gli appassionati del poema omerico, della sua controversa storia ed esegesi, del simbolismo che lo percorre e lo anima, non possono non leggere questo libro. Iniziando dal concetto di poesia orale e della sua valenza didattica oltre che di intrattenimento, la Cantarella ci porta dentro un mondo incantato, su cui molti di noi hanno sognato già dai banchi della scuola media. Ulisse e la sua
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Mi aspettavo di più, 30-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
“Viziato” da altri libri dell’autrice che avevo già letto – “L’ambiguo malanno”, “Passato prossimo” e “Secondo natura” (alle cui recensioni rimando) – mi aspettavo di più da questo libro che ho trovato invece meno interessante e meno istruttivo dei precedenti, ma resta comunque una lettura pregevole, complice anche il peculiare stile della Cantarella.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti