€ 11.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Io, Emanuela. Agente della scorta di Paolo Borsellino
€ 9.50 € 10.00
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Io, Emanuela. Agente della scorta di Paolo Borsellino

Io, Emanuela. Agente della scorta di Paolo Borsellino

di Annalisa Strada


18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Emanuela Loi non ha neanche vent'anni quando sua sorella la convince a tentare il concorso per entrare in polizia. È un percorso che la fa crescere in fretta, lontano dalla sua terra, dai suoi affetti, soprattutto quando, a Palermo, viene assegnata al servizio scorte Di Paolo Borsellino. Sono anni bui per la città, che è sede del maxiprocesso contro Cosa Nostra e bersaglio facile della mafia, che colpisce chi, la mafia, cerca di combatterla. Emanuela ha paura, ma il suo senso del dovere, che da sempre la accompagna, non la fa desistere. Fino alla fine. Età di lettura: da 11 anni.

Tutti i libri di Annalisa Strada

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 2 recensioni)

5Da ricordare, 01-02-2017, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Si devono sempre ricordare – anche se sotto forma di favola – persone che hanno dato la vita nel proprio lavoro. Molto commovente il fatto che ci si rivolga ad un bambino, il quale ha il dovere di conoscere persone che non ci sono più ma che devono essere ricordate con onore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Dovrebbe essere letto in tutte le scuole, 30-01-2017, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Quando si pensa a come affrontare il tema della mafia con i ragazzi, non si trova mai la giusta misura. Annalisa Strada ci è riuscita dando voce ad una delle vittime di una delle più grandi stragi di mafia, e raccontando come Emanuela Loi, agente della scorta di Paolo Borsellino, ha vissuto il suo impegno in polizia. Un racconto toccante e mai scontato che non vuole commuovere ma farci vivere la mafia attraverso gli occhi di una giovane donna.
Ritieni utile questa recensione? SI NO