€ 13.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

Idi di marzo
Idi di marzo(2016 - brossura)
€ 11.50 € 9.77
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Idi di marzo

Idi di marzo

di Valerio M. Manfredi


Fuori catalogo - Non ordinabile

Trama del libro

Roma, inizi di marzo del 44 a.C. Caio Giulio Cesare, il pontefice massimo, il dittatore perpetuo, l'invincibile capo militare che ha assoggettato il mondo alla legge romana, è un uomo di cinquantasei anni, solo in apparenza nel pieno della sua prestanza fisica e psichica. In realtà è stanco e malato, una belva fiaccata e rinchiusa nella gabbia dei propri incubi spaventosi. La missione di cui si sente investito - chiudere la sanguinosa stagione delle guerre fratricide, riconciliare le fazioni, salvare il mondo e la civiltà di Roma vacilla paurosamente sotto i colpi dei complotti di palazzo, orditi da chi vede in lui il tiranno efferato, colpevole, dopo lo strappo del Rubicone, di aver messo per sempre fine alla libertà della repubblica. Cesare è come paralizzato, incapace di reggere sulle spalle il peso di un potere immenso e cerca rifugio nella preparazione dell'ennesima campagna bellica, quella contro i Parti. Ma la logica politica della congiura definitiva incalza implacabile e neppure il sacrificio eroico di Publio Sestio, il più fedele legionario di Cesare, compagno di mille battaglie, che si lancia lungo le strade che portano a Roma in una spasmodica corsa contro il tempo per tentare di salvargli la vita, né la cura devota e amorevole della moglie Calpurnia, le attenzioni dell'amante Servilia e del medico Antistio riusciranno a disinnescarla. I presagi si compiranno, le Idi di marzo deflagreranno e il mondo non sarà più lo stesso.

I libri più venduti di Valerio M. Manfredi:

Tutti i libri di Valerio M. Manfredi

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 10 recensioni)

3.0Idi di marzo, 06-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo storico interessante, che si snoda tra gli avvenimenti immediatamente precedenti l'assassinio di Caio Giulio Cesare. Nonostante il finale sia risaputo, l'autore racconta in maniera abbastanza coinvolgente la storia introducendo elementi piuttosto specifici non rinvenibili nei normali libri di storia, con un pizzico di fantasia che però non incide sulla veridicità della storia.
Per gli amanti del genere storico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Buon libro, 08-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Valerio Massimo Manfredi, a mio avviso, è uno dei migliori scrittori di romanzi storici. Tratta di un evento fondamentale della storia della Roma Imperiale, ma lo fa in maniera troppo ponderata, quasi volesse centellinare le informazioni ed il succedersi degli avvenimenti. Lo ho trovato lento e prevedibile, sebbene il finale fosse, ovviamente, scontato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Grande Manfredi!, 22-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia degli ultimi giorni di vita di un grande personaggio storico qual e Giulio Cesare raccontata sotto forma di romanzo! Insomma, è un idea geniale soprattutto se chi la narra è un grande storico come il signor Manfredi! La storia è molto bella e avvincente, scritta in uno stile che permette al lettore di divorarsi il libro in poco tempo! Consigliatissimo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Gli ultimi giorni di Cesare, 09-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo di propone di raccontare gli ultimi giorni di vita di Cesare, mostrando in particolare i retroscena della vita del grande conquistatore.
Come per tutti i romanzi di Valerio Massimo Manfredi la qualità della ricostruzione storica ed ottima, mentre la narrazione è veloce e piacevole.
Un libro che unisce il romanzo storico al romanzo trhiller.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Starordinario, 05-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Devo molto a questo romanzo: è grazie a quest'opera straordinaria del maestro del romanzo storico Manfredi che mi sono avvicinato non solo a quest'autore eccezionale, ma anche al favoloso e intrigante mondo dell'antica Roma. Qui si narrano gli ultimi giorni del glorioso Giulio Cesare, giorni di congiure e di incontri segreti, di frasi lasciate a metà e di parole sussurate, di brutti sogni e di profezie nefaste. Il tutto nel bel mezzo dell'eterna lotta tra libertà e tirannia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Idi di marzo (10)