€ 13.90
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Hotel Plaza 1943

Hotel Plaza 1943

di Maria Grazia Gemelli


Prodotto momentaneamente non disponibile

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Nella primavera del 1943, dopo la resa definitiva dei tedeschi a Stalingrado, viene scelto l'Hotel Plaza di Roma da un nucleo di ufficiali nazisti come quartiere generale. I tedeschi sentono nell'aria la prossima sconfitta e ognuno dei personaggi, nel romanzo e sulla scacchiera della Storia, occupa una posizione diversa. Alfred e Matthias fanno parte di gruppi cospirativi antihitleriani, Wilfried sta trattando con i Servizi segreti americani la resa; solo Erich, in preda a una folle esaltazione, resta abbarbicato alle paranoiche idee naziste e proprio lui verrà ucciso. L'indagine viene affidata al Commissario Aventino, scrupoloso e disilluso, che ritiene che vi siano troppe persone sospettabili per un solo delitto. Lo sguardo alternativo, ironico, popolano, sconfortato e divertito è negli occhi del portiere dell'Hotel Plaza, Gennarino, e del suo direttore Nino. Altrettanto diverse dai militari tedeschi appaiono le donne del corpo ausiliario: l'avvenente telegrafista Eva, la nevrotica segretaria Christal, la vivace stenodattilografa Frieda e la conturbante interprete Uta. Undici sospettati per un delitto nel fosco quadro di personaggi storici che si muovono forsennatamente.