€ 20.00
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Ho paura che mi prenda per il culo

Ho paura che mi prenda per il culo

di Romano Giannini


Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
  • Editore: Tecnograf
  • Data di Pubblicazione: 2009
  • EAN: 9788875590413
  • ISBN: 8875590419
  • Pagine: 328

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"


Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 4 recensioni)

5Semplicemente fantastico, 12-01-2011, ritenuta utile da 14 utenti su 14
di - leggi tutte le sue recensioni
Leggere questo libro è stato piacevolissimo. L'ho trovato interessante, esilarante e anche di valenza storico-culturale. La trama è appassionante e la scrittura è scorrevole e coinvolgente. Uno straordinario spaccato della provincia italiana del primo dopoguerra sino alle porte degli anni Sessanta. Da non perdere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un libro DA avere, 21-12-2010, ritenuta utile da 5 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Era da molto che aspettavo un libro che sapesse emozionarmi facendomi allo stesso tempo pensare e finalmente ci siamo: davvero non voglio svelarvi nulla perchè non sarei in grado di emulare l'ottimo lavoro di questo scrittore emergente. Ho acquistato il romanzo quasi per sbaglio, ma sicuramente si è trattato del mio miglior ''libro per caso' 'di sempre! Regalatelo per natale ai vostri genitori, che abbiate 20 o 40 anni non importa, perchè comunque saprà accendere emozioni e divertire spassionatamente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5POCHE VOLTE AVRETE RISO COSì TANTO, 15-10-2010, ritenuta utile da 6 utenti su 6
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro mi era stato regalato per Natale e sinceramente fino a qualche giorno fa non lo avevo ancora aperto. Quando però ho incominciato a leggerlo non sono più riuscita a fermarmi: l’ho davvero “bevuto” in un sorso! Vorrei riportare le parole dell’editrice sul retro della prima pagina poiché secondo il mio parere rispecchiano pienamente lo spirito dell’autore e del libro, che ho davvero amato: POCHE VOLTE AVRETE RISO COSì TANTO IN VITA VOSTRA, questo è un libro che ha il grandissimo pregio di essere scritto da uno che di mestiere non fa lo scrittore, e che dunque non si fa troppi problemi a parlare con le sue, di parole, e a restituirci una lingua vera e schietta, la stessa che è stata per gli anni poi a venire la lingua delle sue sfide e delle sue vittorie’
Mascia Raimondi
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5UNA PIACEVOLE SORPRESA, 14-09-2010, ritenuta utile da 13 utenti su 13
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono quasi impazzito per riuscire ad acquistarlo. Me ne aveva fatto leggere alcuni passaggi un vicino di ombrellone, nativo di Reggio Emilia, che conosce l'autore e me ne parlò benissimo. L'ho ordinato via web e devo dire che l'attesa è stata abbondantemente ricambiata. E' la storia di un giovane cecinese ( cecina è un paese bagnato dal tirreno in provincia di livorno) che , a distanza di quasi 70 anni , racconta la sua adolescenza dal primissimo dopoguerra sino alla fine degli anni '50. Il libro si legge in un baleno: è divertente e, anche non volendo, fa riflettere e comprendere i cambiamenti del mondo molto più dei trattati di storia. Ti fa venire voglia di fare un salto in quello straordinario periodo della storia d'italia, dove i giovani prendevano la vita a morsi, Fantastici i momenti che descrivono , rendendoli immortali, i primi amori e il fidanzamento, le prime esperienze di lavoro e la scoperta del sesso, le gare in bicicletta e le feste di paese. Lìho trovato un grande gioiello come contenuto e perfetto da un punto di vista stilistico. Attendo il seguito con certezza di non rimanere deluso. Non vedo l'ora di rivivere, leggendolo, gli anni 60 e 70 ! Per me, che sono nato nel 72, è stato bellissimo leggerlo. Mio padre, che è poco più giovne dell'autore, lo ha letto in due sere, ridendo spesso e consigliandolo ad amici.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti