€ 8.50€ 10.00
    Risparmi: € 1.50 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il golpe inglese. Da Matteotti a Moro: le prove della guerra segreta per il controllo del petrolio e dell'Italia

Il golpe inglese. Da Matteotti a Moro: le prove della guerra segreta per il controllo del petrolio e dell'Italia

di Mario J. Cereghino, Giovanni Fasanella


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Chiarelettere
  • Collana: Tascabili
  • Data di Pubblicazione: marzo 2014
  • EAN: 9788861905368
  • ISBN: 8861905366
  • Pagine: 354
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Questo libro apre uno squarcio importante nella storia del nostro paese e risponde a quesiti altrimenti indecifrabili che nemmeno le inchieste giudiziarie sono riuscite a chiarire del tutto. A cominciare dal delitto Matteotti (1924) per arrivare alla morte di Mattei (1962) e di Moro (1978). Ogni volta che gli italiani hanno provato a decidere del proprio destino, gli inglesi sono intervenuti. Ora i documenti desecretati, che i due autori hanno consultato negli archivi londinesi di Kew Gardens, lo dimostrano. Da quelle carte emerge con chiarezza che non è Washington a ordire piani eversivi per l'Italia, come si è sempre creduto, ma soprattutto Londra, che non vuol perdere il controllo delle rotte petrolifere e contrasta la politica filoaraba e terzomondista di Mattei, Gronchi, Moro e Fanfani. Il petrolio però non è il solo problema. Per gli inglesi anche i comunisti sono un'ossessione. Tanto da contrastarli con ogni mezzo. Persino arruolando schiere di giornalisti, intellettuali e politici per orientare l'opinione pubblica e il voto degli italiani. Finché si arriva al 1976, l'anno che apre al PCI le porte del governo. A Londra progettano un golpe. Ma l'ipotesi viene alla fine scartata a favore di un'altra "azione sovversiva". Si scatena così un'ondata terroristica che culmina nell'assassinio di Aldo Moro.

Tutti i libri di Mario J. Cereghino

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il golpe inglese. Da Matteotti a Moro: le prove della guerra segreta per il controllo del petrolio e dell'Italia acquistano anche Una lunga trattativa. Stato-mafia: dall'Italia unita alla seconda repubblica. La verità che la magistratura non può accertare di Giovanni Fasanella € 11.05
Il golpe inglese. Da Matteotti a Moro: le prove della guerra segreta per il controllo del petrolio e dell'Italia
aggiungi
Una lunga trattativa. Stato-mafia: dall'Italia unita alla seconda repubblica. La verità che la magistratura non può accertare
aggiungi
€ 19.55

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Una sconfitta chiamata liberazione, 18-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
In Italia esiste ancora il mito o meglio la farsa della Liberazione. Infatti l'Italia è l'unico paese che festeggia la ricorrenza della propria sconfitta nella seconda guerra mondiale, ed addirittura la chiama Liberazione. In realtà, dopo la sconfitta subita nel 1945, l'Italia è divenuto un paese asservito alle potenze vincitrici ed ai loro interessi. A tale riguardo, questo libro illustra alcune vicende importanti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO