€ 7.68€ 8.00
    Risparmi: € 0.32 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Goccia di vita. Alex, piccola storia di un'attesa spezzata

Goccia di vita. Alex, piccola storia di un'attesa spezzata

di Giorgia Cozza


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: AVE
  • Collana: Lo scrigno
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2010
  • EAN: 9788882845964
  • ISBN: 8882845966
  • Pagine: 128

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

È la vicenda di una mamma che non ha potuto abbracciare il suo bambino. Ed è la storia di un dolore, un'esperienza drammatica e lacerante a cui oggi, nella nostra società, forse non viene dato il giusto peso. L'autrice racconta i giorni dell'attesa, dalla grande gioia per la scoperta di una nuova vita che cresce nel suo grembo, allo shock della perdita, al percorso di elaborazione del lutto, reso più difficile dalla sensazione di non essere capita da chi le sta intorno, di essere sola nel proprio dolore. Un piccolo libro dedicato a tutte le "mamme speciali" e ai loro bambini, custoditi al sicuro nella memoria e nel cuore; e dedicato ai papà, ai parenti, agli amici, a quanti circondano la donna e vorrebbero esserle d'aiuto ma, magari, non sanno come fare. Pagine intense, che danno voce al dolore, ma non si chiudono alla speranza. Perché anche le esperienze più sofferte possono trovare un senso e recare in sé i semi della rinascita.

Tutti i libri di Giorgia Cozza

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 4 recensioni)

5Ma che dolce è?, 19-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il piccolo Alex è l'esempio vivente che un figlio, seppure fisicamente morto, può aiutare una madre a superare una delle cose piu innaturali che ci possa essere: la perdita di un figlio. Una sorta di Orianna Fallaci, con la differenza che qui si tratta di una storia VERA!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Triste ma costruttivo, 03-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente questo libro è triste perche parla di una vita che non c'è piu, di un'attesa interrotta e di un figlio che non verrà mai concretamente al mondo. E' però costruttivo perché aiuta a rielaborare il dolore proprio attraverso l' innocenza dei bambini.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Toccante, 20-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Il test, la gioia, una vita. E poi il vuoto. Un cuore che smette di battere. E allora basta davvero un raschiamento
per raschiare via anche il dolore dal cuore? Come si puo affrontare la perdita di un figlio che ancora non era nato
e come lo si affronta in presenza di altri figli? Brava Giorgia!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5TENERO, 29-03-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Mai nessun libro ha trattato con cosi poche ma essenziali parole il tema dell'aborto spontaneo. Al termine del libro sembra di sentirsi accanto il piccolo Alex, cristiani o atei che si sia. Un libro utile sia a chi perde un figlio sia a chi è attorno a queste donne sfortunate, per evitare di commettere gaffes e per essere di aiuto vero a chi vive questo lutto terribile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO