€ 14.46
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Giustizia «Contaminata». Vicende giudiziarie di nobili ed ebrei nella Venezia del Seicento

Giustizia «Contaminata». Vicende giudiziarie di nobili ed ebrei nella Venezia del Seicento

di Gaetano Cozzi


Fuori catalogo - Non ordinabile

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La situazione era conosciuta. Si sapeva, a Venezia e fuori, che dei giudici della Quarantìa, massimo organo della giustizia veneta soprattutto in materia civile, si lasciavano corrompere ed erano concussionari. Lo scandalo, e il conseguente processo, verranno fuori quando degli anonimi lanceranno l'accusa che a corrompere quei giudici erano degli ebrei per conto di litiganti che si rivolgevano a loro come mediatori ben introdotti nel mondo nobiliare. Si profila sullo sfondo la Venezia del Seicento. Una Venezia dove stava crescendo e consolidandosi la comunità ebraica, che sembrava vicina a integrarsi con quella cristiana. Una speranza che sembrerà vanificata dal processo sulla Giustizia "contaminata".