€ 9.96€ 10.60
    Risparmi: € 0.64 (6%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
I generali del deserto. I signori della guerra d'Africa

I generali del deserto. I signori della guerra d'Africa

di Correlli D. Barnett


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Descrizione del libro

Uno studioso di storia militare racconta la guerra d'Africa (1940-43) vista dalla parte dei vincitori. Ne scaturisce una rievocazione che è anche un atto d'accusa: perché generali come O'Connor, Cunningham, Ritchie, Auchinleck e Montgomery - che disponevano di mezzi molto potenti - impiegarono ben tre anni a sconfiggere la male armata Afrikakorps italotedesca di Rommel e dovettero attendere l'intervento deciso degli americani?

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano I generali del deserto. I signori della guerra d'Africa acquistano anche Platea. 479 a. C. di William Shepherd € 15.30
I generali del deserto. I signori della guerra d'Africa
aggiungi
Platea. 479 a. C.
aggiungi
€ 25.26

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Ottimo, 28-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Un ottimo libro. Non aspettatevi di ritrovare tutti i generali del deserto in quanto qui si parla solo ed esclusivamente dei generali inglesi che si sono succeduti al comando delle truppe destinate alla guerra in Nord Africa durante la seconda guerra mondiale. I loro avversari (generale Rommel, per esempio) non sono menzionati se non in relazione agli inglesi. Più che altro sono citati. È interessante notare come Barnett, seppur inglese, sfati il mito del generale Montgomery e riconosca che la vittoria di El Alamein è stata data più dalla differenza enorme nel numero delle truppe e alla possibilità di rifornimenti nel deserto che all'effettiva bravura di chi comandava l'esercito inglese. Se non è stato il primo a riconoscere il grande merito degli avversari e il demerito dei suoi connazionali, di certo è tra i primi ad averlo fatto. Purtroppo la storia si scopre sempre troppo tardi perchè appena finisce una guerra la versione ufficiale è sempre quella dei vincitori e faceva molto comodo far credere alla popolazione e agli altri stati che gli inglesi avessero battuto i tedeschi e gli italiani con la loro astuzia anzichè con le armi fornite dagli Stati Uniti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati: