€ 34.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Al fronte. Cineoperatori e fotografi raccontano la grande guerra. Catalogo della mostra (Torino, 22 gennaio-5 maggio 2015)

Al fronte. Cineoperatori e fotografi raccontano la grande guerra. Catalogo della mostra (Torino, 22 gennaio-5 maggio 2015)

di R. Basano, S. Pesenti Campagnoni (a cura di)


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Silvana
  • Collana: Fotografia
  • A cura di: R. Basano, S. Pesenti Campagnoni
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2015
  • EAN: 9788836630677
  • ISBN: 8836630677
  • Pagine: 192
  • Formato: brossura
  • Tags: Fotografia più famosi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La Grande Guerra è stato il primo conflitto documentato in modo sistematico sia da operatori e fotografi militari impiegati dallo Stato Maggiore dell'Esercito, sia da dilettanti. Queste immagini, dal fronte e dalle retrovie, di soldati, comandanti, feriti, hanno avuto un ruolo di primo piano nella costruzione retorica dell'evento bellico e nella definizione della memoria collettiva. Il volume presenta ai lettori questo ricco patrimonio iconografico, introdotto da numerosi testi critici che indagano ogni aspetto legato all'utilizzo di tali mezzi di comunicazione nel contesto bellico. Il catalogo accoglie dunque le fotografie istituzionali realizzate dal fotografo torinese Luis Bogino al seguito del Regio esercito italiano sul fronte militare, ovvero immagini di propaganda, allineate alla retorica bellica e di grande impatto estetico; ma anche fotografie amatoriali scattate dai soldati-fotografi dilettanti, meno estetizzanti ma che rilevano alcuni elementi centrali dell'esperienza bellica. Un capitolo è dedicato all'opera di alcuni importanti artisti che attraverso il mezzo fotografico e cinematografico offrono uno sguardo contemporaneo sull'evento bellico.