€ 11.40€ 12.00
    Risparmi: € 0.60 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Forme di storia. Dalla realtà alla narrazione

Forme di storia. Dalla realtà alla narrazione

di Hayden White


  • Editore: Carocci
  • Collana: Aulamagna
  • A cura di: E. Tortarolo
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2018
  • EAN: 9788843093748
  • ISBN: 8843093746
  • Pagine: 215
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

I saggi tradotti nel libro - scelti tra una vastissima gamma di interventi pubblicati in volumi e riviste di tutto il mondo - sono stati scritti in un arco di tempo che va dal 1974 al 2005. In questo trentennio Hayden White è stato riconosciuto come uno dei più influenti teorici della scrittura storica del Novecento. Da prospettive diverse l'autore affronta un problema fondamentale, proposto all'attenzione generale anche dalle recenti discussioni italiane sulla nostra storia: qual è il rapporto tra la realtà del passato e i mezzi linguistici a disposizione dello storico per ricreare realisticamente quanto accaduto. Hayden White sviluppa le implicazioni teoriche delle posizioni avanzate in questi decenni dalle scuole di pensiero che hanno contribuito alla nostra concezione della storia, dal marxismo allo strutturalismo, dallo storicismo idealista al postmoderno, dalla linguistica alla psicoanalisi.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Forme di storia. Dalla realtà alla narrazione acquistano anche Mente, cervello, intelligenza artificiale. Ediz. Mylab. Con Contenuto digitale per accesso on line di Eddy Carli € 16.15
Forme di storia. Dalla realtà alla narrazione
aggiungi
Mente, cervello, intelligenza artificiale. Ediz. Mylab. Con Contenuto digitale per accesso on line
aggiungi
€ 27.55

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Cibo per la mente, 26-07-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro presenta una serie di saggi che analizzano, da varie angolazioni, la labile linea di discrimine che separa le narrazioni storici da quelle "di fantasia", rivelando come in realtà anche la storiografia si serva delle stesse modalità narrative impiegate nei romanzi e di quanto il concetto di "vero" non sia così ovvio come potrebbe sembrare a prima vista. Testo che fa riflettere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti