€ 16.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La foresta ti ha. Storia di un'iniziazione

La foresta ti ha. Storia di un'iniziazione

di Luis Devin


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Castelvecchi
  • Collana: Le torpedini
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2011
  • EAN: 9788876156441
  • ISBN: 8876156445
  • Pagine: 192
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Africa Centrale. Jenghi, il misterioso e potente spirito della foresta, è pronto a uccidere i giovani pigmei di un accampamento durante un antico rito d'iniziazione. Tra i ragazzi che giacciono a terra nella radura, nudi, con i corpi dipinti e cosparsi di sangue, c'è per la prima volta anche un bianco, uno studente di antropologia arrivato nella foresta da pochi mesi. Comincia così il racconto autobiografico di Luis Devin, scandito dai rituali a cui i pigmei Baka l'hanno sottoposto per farne un membro del gruppo e consentirgli di condividere con loro i segreti della foresta. Ma il rito di passaggio, con le sue prove da superare e i suoi insegnamenti, è anche il filo conduttore di una vicenda più ampia, che si sviluppa in un mondo naturale (la grande foresta africana) e culturale (gli accampamenti pigmei) mantenutosi fino a tempi abbastanza recenti in relativo equilibrio, un mondo che purtroppo sta velocemente scomparendo. Spedizioni per la raccolta del cibo, battute di caccia con la balestra, canti propiziatori, strumenti musicali fatti di foglie e di acqua, ma anche deforestazione, conflitti con i popoli Bantu, stregoneria, alcolismo, prostituzione e commercio illegale di selvaggina: sono questi alcuni dei temi che fanno da sottofondo alla storia principale, che Luis Devin ci narra con uno stile asciutto e coinvolgente.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 2 recensioni)

5Splendida storia nella foresta africana, 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Semplicemente splendido! Un libro preso per caso, attratta dall'immagine di copertina e da una frase che mi aveva colpito aprendolo in libreria, ma che mi ha tenuta incollata alle pagine fin da subito. Scritto con stile scorrevole e sobrio, ma con momenti di grande intensità poetica. Molte pagine indimenticabili.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Suggestiva storia nella foresta pluviale, 12-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Davvero bello questo romanzo. Una storia insolita, suggestiva, protagonisti i pigmei e un giovane antropologo, impegnati in varie avventure nella foresta vergine, dalla ricerca del cibo ai misteriosi riti d'iniziazione di questo popolo, a cui il protagonista viene sottoposto per entrare nel gruppo. Uno scenario indimenticabile, la foresta, che si trasforma a poco a poco da paesaggio a creatura di foglie, infine a immenso organismo vivente che tutto comprende, fiumi, alberi, scimmie, elefanti e pigmei. Una storia piena di immagini intense, di musica e suoni, di spunti antropologici, che si dirama come le radici di un albero della foresta. All'ultimo capitolo ti viene da desiderare un'esistenza completamente diversa dalla nostra, alienata e frenetica, una vita in cui l'uomo e la natura sono ancora completamente fusi e rispettosi l'uno dell'altra!
Ritieni utile questa recensione? SI NO