€ 8.50€ 17.00
    Risparmi: € 8.50 (50%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

Football clan. Perché il calcio è diventato lo sport più amato dalle mafie

di Raffaele Cantone, Gianluca Di Feo

  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Saggi italiani
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2012
  • EAN: 9788817059008
  • ISBN: 8817059005
  • Pagine: 282
  • Formato: rilegato
PromozionePromozione Remainders -50%
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il calcio è un affare. E dove girano i soldi, le mafie allungano i tentacoli. Partite combinate e scommesse clandestine in combutta con le centrali asiatiche del gioco online, racket a bordo campo, merchandising tarocco, appalti sui nuovi stadi sono solo alcune voci di un bilancio miliardario. E molto sporco. Ma non è solo una questione di denaro: il football è anche potere. I clan acquistano squadre per comprare il consenso, per sedersi in tribuna e stringere mani importanti; attingono manovalanza dai vivai giovanili e usano gli ultras come massa di manovra per tenere le città sotto scacco. E intanto le arene si svuotano e nel cuore di molti tifosi la passione viene scalzata da delusione e disgusto. Dalla scalata dei casalesi per conquistare la Lazio alle foto di Maradona e Hamsik usati come testimonial abbracciati a padrini; dalla cordata di riciclatori che stava acquistando la Roma al giro delle pizzerie-lavanderia di capitali criminali che aveva tra i soci Cannavaro e altri campioni. Dalla gita a Scampia di Balotelli alle frequentazioni malavitose di Sculli, dalle promozioni in cambio di bazooka nella Locride al sistemone ali inclusive della camorra stabiese, Cantone e Di Feo raccontano storie inquietanti e spesso inedite. Intrecciando in un'unica voce lo scrupolo del cronista e l'esperienza del magistrato, mettono a nudo i fatti ma anche le falle dei sistemi di controllo e di sanzione della giustizia sportiva (emanazione di un'associazione di privati ispirata a logiche di trattativa).

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Un libro che apre gli occhi, 04-10-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore del libro analizza ogni aspetto del calcio dal punto di vista economico. Il continuo circolare di grandi cifre e di denaro e di popolarità acquisita, le conseguenze di tutti questi aspetti. Leggere questo libro ti fa luce su molte cose che generalmente non si colgono guardando una partita, i retroscena di un grande campione o di una società, specie a livello dilettantistico. Il guadagno praticamente immediato risulta per tutti, specie per i capi clan che vogliono arricchirsi o semplicemente riciclare denaro sporco, una specie di Eden perchè i giocatori vengono risucchiati dalla vita mondana e anche da quella mafiosa che usano la loro "divinizzazione" un modo per essere ancora più popolari e da un certo punto di vista coperti, e perchè i boss riescono per un bel po' di tempo a nascondere i loro mal-affari.
In sostanza aiuta a "scoprire" un vaso di Pandora quasi inimmaginabile. Lo consiglio per gli appassionati di questo sport.
Ritieni utile questa recensione? SI NO