€ 21.67€ 25.50
    Risparmi: € 3.83 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Fondamenti di bioingegneria chimica. Non solo biomateriali

Fondamenti di bioingegneria chimica. Non solo biomateriali

di Maria C. Tanzi


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Pitagora
  • Data di Pubblicazione: 2010
  • EAN: 9788837118136
  • ISBN: 8837118139
  • Pagine: 288
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Questo libro è rivolto agli studenti della Laurea Triennale in Ingegneria Biomedica, ma per i suoi contenuti rappresenta un utile riferimento per studenti di altri corsi di laurea, anche a livello specialistico, e per chiunque desideri acquisire e conservare non solo le conoscenze di base dei Biomateriali e della Biocompatibilità, ma anche dei meccanismi fisiologici di difesa e riparo, dell'Ingegneria dei Tessuti e per le Biotecnologie. Una parte introduttiva riguarda i materiali, le loro proprietà e metodi di trasformazione ed è utile per coloro che non possiedono le conoscenze di base sulla ingegneria dei materiali e sulle varie classi di materiali, compresi gli studenti di quei corsi di laurea che non prevedono un corso di base di formazione su questo argomento. Nella parte dedicata a Biomateriali e Biocompatibilità vengono presentate le problematiche relative all'utilizzo e alle applicazioni delle varie classi di materiali nel campo biomedicale, in particolare all'interno del corpo umano, le strutture e meccanismi alla base dei processi di difesa e riparo del nostro organismo e infine la fenomenologia dell'interazione tra ambiente biologico e biomateriale. L'ultima parte del libro riguarda l'Ingegneria dei tessuti (con particolare attenzione ai supporti utilizzati per la crescita cellulare scaffold) e le Biotecnologie, descrivendo il patrimonio genetico di un organismo da un punto di vista biochimico-strutturale, e presentando a grandi linee le attuali tecniche...
Questo libro è nato come supporto al corso di Fondamenti di Bioingegneria Chimica, istituito per la prima volta nell’anno accademico 2001/2002, ed evoluzione del corso di Biomateriali I, tenuto dall’autrice al Politecnico di Milano per il Vecchio Ordinamento. Nella sua concezione, è rivolto agli studenti della Laurea Triennale in Ingegneria Biomedica, ma per i suoi contenuti rappresenta un utile riferimento per studenti di altri corsi di laurea, anche a livello specialistico, e per chiunque desideri acquisire e conservare non solo le conoscenze di base dei Biomateriali e della Biocompatibilità, ma anche dei meccanismi fisiologici di difesa e riparo, dell’Ingegneria dei Tessuti e quel tanto "che basta" di basi per le Biotecnologie. Una parte introduttiva (i primi 3 capitoli) riguarda i materiali, le loro proprietà e metodi di trasformazione ed è utile per coloro che non possiedono le conoscenze di base sulla ingegneria dei materiali e sulle varie classi di materiali, compresi gli studenti di quei corsi di laurea, come quello di Ingegneria Biomedica, che non prevedono un corso di base di formazione su questo argomento. Gli argomenti significativi e specifici vengono affrontati nelle parti successive. Nella parte dedicata a Biomateriali e Biocompatibilità vengono presentate le problematiche relative all’utilizzo e alle applicazioni delle varie classi di materiali nel campo biomedicale, in particolare all’interno del corpo umano, le strutture e meccanismi alla base dei processi di difesa e riparo del nostro organismo e infine la fenomenologia dell’interazione tra ambiente biologico e biomateriale. L’ultima parte del libro riguarda due settori in forte espansione: l’Ingegneria dei tessuti e le Biotecnologie. Nel capitolo 11 vengono presentati i principi e le tecnologie su cui si basa l’Ingegneria dei tessuti, dedicando particolare attenzione ai supporti utilizzati per la crescita cellulare (scaffold), ai requisiti loro richiesti e ai metodi di preparazione. L’ultimo capitolo presenta i campi applicativi e gli scopi delle attuali Biotecnologie, descrivendo il patrimonio genetico di un organismo da un punto di vista biochimico-strutturale, e presentando a grandi linee le attuali tecniche e applicazioni dell’ingegneria genetica.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Fondamenti di bioingegneria chimica. Non solo biomateriali acquistano anche Principi di bioelettricità e bioelettromagnetismo di Luca Mainardi € 17.00
Fondamenti di bioingegneria chimica. Non solo biomateriali
aggiungi
Principi di bioelettricità e bioelettromagnetismo
aggiungi
€ 38.67


Ultimi prodotti visti