€ 11.40€ 12.00
    Risparmi: € 0.60 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Ferrari, the drake. Storia di un instancabile sognatore

Ferrari, the drake. Storia di un instancabile sognatore

di Enzo Biagi

Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Descrizione del libro

Gli inizi, le sfide, i dolori e i trionfi di un sognatore che fu un grande simbolo del coraggio e del Made in Italy, nel ritratto di uno dei più grandi giornalisti italiani. Un incontro di due personalità uniche, in cui il "cronista", com'era sua abitudine, non si limita al racconto della vita dell'"ingegnere", ma ricostruisce - intervistando il protagonista e le persone a lui vicine - la complessità umana di un uomo eccezionale: ambizioso ma schivo, ombroso e insieme sensibile. La biografia rievoca così un'intera epoca, popolandosi di tutti i più grandi campioni dell'automobilismo che l'hanno vissuta - da Lauda ad Ascari, da Fangio a Nuvolari, da Varzi e Surtees -, con i racconti dei gran premi e dei campionati del mondo ai quali hanno partecipato le "rosse di Maranello". Una storia bella e intensa, provinciale e allo stesso tempo mondiale, che a trent'anni dalla morte di Enzo Ferrari, e a oltre dieci dalla scomparsa di Enzo Biagi, rappresenta ancora il ritratto più profondo e completo dell'imprenditore simbolo dell'Italia. Prefazione di Luca di Montezemolo.
Una storia bella e intensa, provinciale e allo stesso tempo mondiale, che rappresenta ancora oggi il meglio del nostro Paese. Gli inizi, i dolori, le sconfitte e i trionfi di un sognatore che fu un grande simbolo del coraggio e del Made in Italy nel ritratto di uno dei più grandi giornalisti italiani. Il libro rievoca la lunga vita di un uomo eccezionale ma schivo, ombroso e sensibile ed è popolato di tutti i più grandi campioni dell’automobilismo dell’epoca - da Lauda ad Ascari, da Fangio a Nuvolari, a Varzi e Surtees -, con i racconti dei gran premi e dei campionati del mondo ai quali hanno partecipato le "rosse di Maranello".